Categoria

Messaggi Popolari

1 Itterizia
Dieta per le malattie della cistifellea
2 Prodotti
Che cosa ama il fegato di una persona e come ripristinarlo
3 Giardia
Ittero carotene
Principale // Itterizia

Perché il disagio sorge nel giusto ipocondrio e cosa fare?


Un tale fenomeno come il dolore nella parte destra è familiare non solo agli adulti, ma anche ai bambini. Può verificarsi a causa di sovraccarico fisico, malnutrizione e numerose patologie degli organi interni.

Se dolore, bruciore, formicolio compaiono a causa delle caratteristiche fisiologiche del corpo, non fatevi prendere dal panico. Per molte persone che conducono uno stile di vita sedentario, anche dopo brevi periodi, iniziano a pungere il loro lato destro, mentre la persona stessa è completamente sana. Tali dolori passano rapidamente. Tuttavia, con il dolore persistente dovrebbe consultare un medico.

Cause di disagio nella parte destra

Il disagio nell'ipocondrio destro può causare fattori fisiologici o patologici.

Molti credono che il disagio a destra stia parlando di problemi al fegato e nient'altro. Ma non lo è. Nell'area dell'ipocondrio destro ci sono diversi organi vitali coinvolti nel processo di digestione. Prima di tutto, è il fegato - il principale "filtro" del nostro corpo. Nella stessa area, appena sotto, c'è la cistifellea. In linea con l'ombelico è il rene destro, più in basso e più vicino all'inguine: l'appendice. Anche in questa zona fa parte dell'intestino tenue, del duodeno e del diaframma (parte addominale, metà destra). Come puoi vedere, la causa del dolore non può essere il fegato, ma la patologia della colecisti o processi infiammatori del colon.

Non dimenticare di attacchi di cuore di organi interni, il cui verificarsi può anche provocare una sensazione di bruciore e dolore nella parte destra. Non è possibile effettuare una diagnosi indipendente nel caso di dolori persistenti, opachi o acuti.

Dovresti chiamare immediatamente un medico, in quanto può essere una grave patologia degli organi interni.

Come notato sopra, la causa del disagio nella parte destra può essere un normale sovraccarico fisico o una posizione scomoda in cui una persona è seduta da molto tempo. C'è una violazione del flusso di sangue e il lavoro degli organi interni. Se una persona cambia la sua postura o si prende una pausa dallo sforzo, come la corsa, il dolore scompare.

Se il disagio si verifica dopo aver mangiato o frignato quasi costantemente, allora le seguenti malattie possono essere la causa:

  • Epatosi - cambiamenti distrofici negli epatociti, di regola, a causa dell'alcolismo.
  • La cirrosi è la morte del tessuto epatico, che viene sostituito dal tessuto connettivo. Il corpo non svolge più le sue funzioni normalmente.
  • L'epatite è un processo infiammatorio nel fegato che è infettivo o non infettivo.
  • Tumori maligni o benigni - neoplasie di organi interni.
  • Colite - infiammazione del colon (colon).
  • Morbo di Crohn - infiammazione intestinale (cronica).
  • Pyelonephritis - infiammazione dei reni, che colpiscono il parenchima, il calice e il bacino.
  • L'urolitiasi è una malattia metabolica, a seguito della quale si formano dei calcoli nei reni.
  • Patologia della colecisti, per esempio, colecistite (calcoli biliari).
  • Polycystic - cambiamenti ormonali nel corpo.
  • Nevralgia intercostale - compressione dei nervi nello spazio intercostale.
  • Osteocondrosi - lombare e toracica.
  • Fratture.

Video utile - Cosa fa male nella parte destra:

Ogni patologia ha i suoi sintomi, il dolore è diverso. Non solo possono concentrarsi sul lato destro della parte anteriore, ma anche sul lato della schiena. Il dolore può dare alle mani, alla scapola o alle gambe.

Questo può accadere - il paziente si lamenta di dolore dal fronte sinistro, ma l'infiammazione si trova sulla destra - la cistifellea. Un medico, esaminando un paziente con la palpazione e raccogliendo l'anamnesi, sarà già in grado di pre-dichiarare la causa del disagio. Solo uno specialista può comprendere la varietà di dolori e altre sensazioni.

La natura del dolore e le loro cause

Ci sono molte ragioni che possono causare dolore nell'ipocondrio destro, per trovare un bagno turco, è necessario sottoporsi ad un esame

Poiché il dolore può essere diverso, è necessario distinguere le sue variazioni. A seconda di ciò, puoi capire quale organo è interessato:

  • In varie patologie del fegato, il dolore di solito non è così brillante e appare opaco, comparendo di volta in volta. C'è anche una sensazione di pesantezza, la sensazione di un oggetto che esplode nell'area del lato destro. Con la cirrosi, per esempio, potrebbe esserci una sensazione di bruciore e il dolore si concentra appena sotto le costole a destra. Con l'epatite, il dolore può non manifestarsi affatto, ma si osservano altri sintomi della patologia - l'oscuramento delle urine, una sfumatura gialla della pelle e delle proteine ​​dell'occhio appare.
  • Con insufficienza cardiaca, c'è anche disagio nel giusto ipocondrio - fastidiosi dolori, spesso accompagnati da sensazione di bruciore. Se c'è un dolore acuto e insopportabile, come se un coltello fosse attaccato al lato, si può ipotizzare un infarto miocardico addominale. Questa condizione è accompagnata da un forte calo di pressione, malessere, una violazione della frequenza cardiaca.
  • Con colecistite, infiammazione della cistifellea, si osservano dolori da cucitura. Danno nella parte posteriore, il paziente ha un peggioramento delle condizioni generali - nausea, febbre, vomito (spesso muco). Se il dolore insopportabile e la manifestazione di tutti i sintomi della colecistite devono chiamare immediatamente un'ambulanza. Potrebbe richiedere un intervento chirurgico Nella colecistite cronica, i dolori sordi, doloranti, sono concentrati nella regione lombare. C'è anche nausea e amarezza in bocca.
  • Se il dolore a destra è più simile a una colica nell'addome inferiore, può essere presente un'infiammazione del colon. Tali condizioni sono spesso accompagnate da dolori spasmodici, che si estendono non solo al giusto ipocondrio, ma anche all'intero addome. In questo caso si osservano anche distensione addominale e ostruzione intestinale. In questo caso, dovresti immediatamente cercare aiuto. Hai bisogno di ricovero e cure.
  • Un'infiammazione dell'appendice causa spesso dolore insopportabile nella parte destra. Tuttavia, in un primo momento gli attacchi sono determinati nell'area dell'epigastrio e solo successivamente vanno verso l'intero lato destro. Anche i processi infiammatori nei reni causano disagio. C'è dolore alla schiena a livello del lombo - una forte sensazione di bruciore, a volte il paziente non può nemmeno muoversi in vista del disagio insopportabile nella schiena. Quindi queste sensazioni vanno sul lato destro. Oltre al dolore, c'è un peggioramento delle condizioni generali - febbre, indisposizione, problemi di minzione, gonfiore e talvolta vomito. Quando il dolore paranephritis superiore è osservato con un respiro profondo.
  • Se c'è un evento caotico di disagio - colite o sparatoria da lì, poi qui, a destra ea sinistra - possiamo parlare di nevralgia intercostale. Questa condizione dovrebbe essere trattata, altrimenti potrebbe finire per limitare la mobilità.

In caso di dolori forti, acuti e insopportabili, dovresti sempre chiamare un'ambulanza e non aspettare fino al mattino successivo, come spesso accade. Se non cerchi aiuto in tempo, tutto può essere fatale.

Trattamento conservativo

Il trattamento conservativo prevede il trattamento della malattia che ha causato il dolore.

A seconda della patologia, viene prescritto un trattamento, il cui schema può includere la terapia antibiotica, la somministrazione di farmaci per ripristinare il fegato, la fisioterapia, il trattamento ospedaliero e l'intervento chirurgico.

Non esiste alcun trattamento per "il dolore nella parte destra", la terapia è prescritta individualmente a seconda della malattia diagnosticata dagli organi interni. Solo un medico fa questo, l'autotrattamento non è raccomandato, in quanto può solo aggravare la situazione e portare a complicazioni.

  • Per il dolore causato dall'osteocondrosi vengono prescritti antidolorifici, farmaci antinfiammatori e anche i condroprotettori, come Teraflex, saranno inclusi nella terapia.
  • In una malattia come la coronaropatia, che manifesta anche dolore nel giusto ipocondrio, farmaci vasodilatatori, agenti antipiastrinici, beta-bloccanti sono prescritti.
  • Con le patologie epatiche, il regime di trattamento include spesso farmaci antivirali, epatoprotettori, glucocorticosteroidi e anti-colestatici. Lo schema può includere farmaci disintossicanti.
  • La malattia da calcoli biliari viene trattata in diversi modi, la cui scelta dipende dalla dimensione delle pietre nella cistifellea. Nella fase iniziale della malattia si può fare con i farmaci che dissolveranno le pietre. Se le pietre sono più grandi di 14 mm, ricorrere alla litotripsia. Tuttavia, la procedura è efficace solo se le pietre sono ancora morbide. Per varie complicazioni è richiesto l'intervento chirurgico.

Dopo la terapia principale in ospedale o in regime ambulatoriale, il medico può prescrivere alcune ricette popolari per la completa riabilitazione del paziente.

Metodi tradizionali di trattamento

Per rendere il trattamento più efficace, è necessario combinare folk e farmaci.

Quando i problemi con la cistifellea sono spesso nominati costi con immortelle. Puoi preparare l'erba come un normale tè, diluirla con acqua bollente e bere in piccole tazze una o due volte al giorno. Il dosaggio e il metodo di preparazione delle erbe di immortelle devono essere prescritti da un medico o da un fitoterapista.

Quando le patologie del fegato prescrivono stimmi di mais, fianchi e piantaggine. Le stesse erbe sono prescritte per le malattie della cistifellea. Per ripristinare il tessuto del fegato vengono spesso prescritti brodi di latte di cardo, coni di luppolo. Efficace con molte malattie decotto di avena o di bacca d'avena. La sua ricezione è raccomandata dopo terapia di un fegato, una cistifellea. I medici prescrivono spesso delle tasse, che necessariamente contengono erba, poligono (alpinista), erba di San Giovanni e camomilla. Il corso di assunzione di erbe dura di solito almeno un mese.

Va ricordato che le erbe non sono sostanze chimiche, hanno un effetto non immediatamente, ma gradualmente.

Oltre ai decotti, devi seguire una dieta speciale prescritta da un medico. Il cibo non dovrebbe includere piatti grassi, fritti, affumicati. Pasticcini freschi, alcool, dolci sono esclusi dalla dieta. Il cibo deve essere magro, si consiglia di usare carne bollita - carne di manzo.

La dieta comprende cereali, latticini a basso contenuto di grassi. Invece di caffè e tè nero forte si consiglia di bere bevande alla frutta, gelatina (farina d'avena) e acqua. Anche nella dieta includono il consumo di frutta secca - albicocche secche, uvetta o prugne secche, a seconda della malattia. Insieme a una dieta si consiglia di fare esercizi di benessere, camminando lentamente all'aria aperta.

Con costante disagio nell'ipocondrio destro, dovresti assolutamente cercare l'aiuto di un medico. Solo lui può diagnosticare e prescrivere la terapia. Non automedicare, può portare a tristi conseguenze.

Brucia sotto le costole nella parte destra.

Quando qualcosa inizia a cuocere nella parte destra, voglio risolvere rapidamente questo problema. La sensazione di bruciore non sembra essere una condizione critica, ma in realtà può precedere i sintomi più gravi.

Quando si verificano problemi negli organi interni, il corpo riporta dolore. Il suo aspetto nella parte destra può essere causato da una serie di motivi: sia innocuo che pericoloso. A seconda di quali terminazioni nervose sono coinvolte nel processo, il dolore può variare da una colica acuta a una fastidiosa sensazione di calore. Nonostante l'ansia relativamente debole che causa la combustione sotto le costole, è inaccettabile tollerare questo allarme.

Cosa può bruciare

Nella zona sotto il bordo inferiore destro il dolore è dato non solo dagli organi situati direttamente in questa parte del corpo. La sensazione di calore può essere scatenata da una forma addominale di infarto miocardico o da un attacco di angina, anche se di solito si prevede che il dolore al cuore si verifichi a sinistra.

Oltre a una così chiara minaccia alla vita, i dolori brucianti nel lato sono causati dalle patologie dei seguenti organi:

  • il fegato;
  • cistifellea e condotti;
  • pancreas;
  • rene destro;
  • polmone inferiore;
  • intestino, inclusa appendice.

Malattie neurologiche come la nevralgia intercostale o l'osteocondrosi della colonna lombare possono anche causare una sensazione di bruciore nella parte destra o sinistra, sia dalla parte anteriore che da quella posteriore.

Possibili cause di combustione

Ulteriori sintomi aiutano a determinare dove si è verificato esattamente il disturbo. Le seguenti sono le malattie che sono accompagnate da sensazioni dolorose nell'ipocondrio destro.

Malattie della colecisti

Una causa comune di disagio a destra sotto le costole è problemi con la rimozione della bile dalla cistifellea e delle vie biliari nell'intestino.

Con l'indebolimento della funzione motoria di questi organi (ipotensione della cistifellea) essi parlano di discinesia delle vie biliari. Contengono la stagnazione della bile, che è accompagnata da dolore dolorante o bruciore nella parte anteriore sotto il bordo destro. Sebbene questa deviazione dalla norma stessa non rappresenti una minaccia, provoca la formazione di pietre a causa della cristallizzazione. La sindrome del dolore può verificarsi con sovraccarico, sia fisico che nervoso, dopo una violazione della dieta, i farmaci.

Sabbia o pietre già esistenti nei dotti biliari, a loro volta, ricordano a loro volta non solo di colica acuta nel fianco con colecistite calcicola. In una fase iniziale, causano una sensazione di bruciore a causa del crescente ritardo della bile. Il dolore può essere dato a destra sotto la scapola, il suo aspetto è associato ai pasti o alla tensione nervosa.

Oltre alla malattia del calcoli biliari, può verificarsi una sensazione di bruciore durante l'infiammazione della cistifellea. La gravità del sintomo diventa più forte dopo aver bevuto alcolici o cibi fritti, piccanti e grassi. Anche con colecistite, c'è dolore quando si piega, bruciore di stomaco, nausea e debolezza generale. Le sensazioni possono diffondersi al centro, rispondere nell'ipocondrio sinistro.

L'ecografia della vescica e il suono duodenale aiutano a chiarire la diagnosi. Non puoi cercare di alleviare il dolore dei farmaci coleretici auto-somministrati, in modo da non provocare un blocco del dotto.

Malattie di fegato, pancreas e intestino

Il fegato è disturbato dal dolore in malattie così gravi come l'epatite o la cirrosi. Allo stesso tempo, bruciore e dolore appaiono già in presenza di altri sintomi: debolezza generale, giallo e prurito della pelle.

Il dolore più spesso bruciante della regione epigastrica, non correlato al lavoro della cistifellea, si trova nella pancreatite cronica. Le sensazioni sono localizzate nell'ipocondrio destro e sinistro, estendendosi dal centro, sono date nella parte posteriore. Sintomi simili si verificano nel cancro del pancreas.

Un'ulcera duodenale, oltre al dolore acuto, può produrre una sensazione di calore nella parte sinistra o destra. Dopo aver mangiato, bruciare è peggio.

Se la sensazione di bruciore, che inizia proprio sotto le costole, scende al di sotto, la temperatura corporea aumenta e il dolore diventa acuto, quindi si può sospettare un attacco di appendicite, che richiede un intervento medico urgente.

Malattie dei reni e del sistema urinario

Sebbene il dolore ai reni sia associato a colica renale, potrebbe esserci una sensazione di calore persistente nell'ipocondrio sinistro o destro tra gli attacchi, a seconda dell'organo interessato. Dolori persistenti di bruciore, scolorimento delle urine e febbre possono precedere lo stadio acuto della pielonefrite.

Quando le sensazioni urolitiasi sono concentrate nella regione lombare e sul lato dietro. Pendenze e altri movimenti aumentano la sensazione di bruciore su uno dei lati, causando spasmi.

Altre cause di combustione

  1. Le malattie neurologiche, in particolare la nevralgia intercostale, si manifestano in combattimenti acuti o bruciori alle costole e al lato sinistro o destro.
  2. L'osteocondrosi della colonna lombare può causare un'onda che si verifica a sinistra oa destra della parte bassa della schiena e si arrende alla gamba.
  3. L'ernia diaframmatica e i tumori diventano una fonte di dolore bruciante quando si spostano a sinistra o a destra sotto le costole.
  4. Un attacco di angina, accompagnato da una sensazione di febbre sotto il bordo inferiore sinistro, può anche dare sul lato destro del torace.
  5. Durante la gravidanza, il feto in crescita mette sotto pressione il fegato e la cistifellea. Il lavoro degli organi è disturbato, il disagio e il bruciore nella parte superiore dell'addome e i lati appaiono.

Prima della visita dal dottore

Se senti una sensazione di bruciore sotto il bordo destro, devi analizzare attentamente cosa lo causa. Una sollecitazione eccessiva dei muscoli addominali, uno shock nervoso, farmaci, un pasto grasso o una violazione della dieta prescritta possono tutti importare.

Se le sensazioni si aggravano, passano in coliche o spasmi o aumentano i movimenti, chiama un'ambulanza. Questo dovrebbe essere fatto anche se c'è dolore sotto la costola sinistra, vertigini, perdita di coscienza, battito cardiaco irregolare o respiro.

Quando la situazione non è così critica, ma nella parte destra cuoce più a lungo di un'ora e c'è la nausea, nel corso della giornata contatta la clinica. Se la visita doveva essere rinviata a causa dei fine settimana, si osserva una dieta moderata (meno sale, niente spezie, piatti fritti o solo grassi). Gli intervalli tra i pasti dovrebbero essere piccoli e i volumi di porzioni sono ridotti.

Se non ci sono segni di avvelenamento o funzionamento anormale degli organi interni, ma esistono già malattie spinali, nevralgie intercostali o distonia vascolare, allora questo non dovrebbe essere un motivo per l'autotrattamento. Dopo tutto, una sensazione di bruciore sotto il bordo inferiore sinistro o destro può essere causata non solo da queste malattie. E l'uso di farmaci già familiari può danneggiare, quando un'ulcera peptica o la colecistite si uniscono alla neurologia.

Perché c'è una sensazione di bruciore nell'ipocondrio a destra

Quando il normale funzionamento del fegato, della cistifellea, dell'intestino e persino del diaframma viene disturbato, il paziente avverte dolore e una sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro, che sono considerati segni caratteristici.

A seconda dell'area del problema, ci sono altri sintomi, che, ovviamente, è necessario guardare. La natura delle sensazioni spiacevoli e le manifestazioni accompagnatorie indicano quale organo particolare deve essere esaminato.

La sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro è una lamentela abbastanza frequente dei pazienti alla reception del terapeuta. E questo vale per le persone con diagnosi precoce e persone senza problemi di salute, impegnate in frequenti sforzi fisici. E nonostante il fatto che il sintomo non causi molta ansia, non si può tollerare un tale segnale dal corpo.

Cause di bruciore nell'ipocondrio destro

Ogni persona sa che sul lato destro ci sono organi la cui interazione reciproca è estremamente importante.

Dolori di bruciore sotto le costole a destra possono verificarsi con problemi con:

  • fegato
  • cistifellea
  • Colon e duodeno
  • Anelli del piccolo intestino
  • fermarsi
  • Teste di pancreas
  • Rene destro

Ciò significa che anche le sensazioni dolorose sul lato destro sorgono a seguito di lesioni agli organi elencati della regione addominale. A seconda della negligenza dei processi e delle peculiarità del loro corso, la sensazione di bruciore può avere un carattere diverso ed essere percepita in modo diverso.

Colpisce il funzionamento del fegato e altri problemi cardiaci degli organi. Quando il cuore non è in grado di svolgere le sue funzioni normalmente - per pompare il sangue attraverso il corpo, la stasi del sangue si verifica negli organi. Se la stasi del sangue si verifica nel fegato, cambia di dimensioni, aumenta, risultando in una sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro.

Considerare altre patologie che causano problemi al fegato e, di conseguenza, causare sensazioni dolorose:

  • adenoma
  • Appendice - nella sua posizione direttamente sotto il fegato
  • Infiammazione del polmone sul lato destro
  • Insufficienza epatica
  • Ascesso epatico
  • Cirrosi biliare secondaria, ecc.

Malattie dal dolore


Per determinare i motivi per cui i medici scoprono che personaggio è. Dolore, pesantezza, bruciore nell'ipocondrio destro causano problemi di cistifellea come risultato della stasi biliare. L'emergere di tali sensazioni è spiegato come segue: la parete addominale nella parte anteriore preme sulla cistifellea, che provoca la sua tensione e contrazione.

Sollievo del benessere di solito si verifica dopo la diarrea. Il dolore acuto si verifica quando una quantità eccessiva di bile epatico viene raccolta nel corpo con enzimi per digerire il cibo. Questa bile viene gettata nel duodeno, con il risultato che c'è un forte dolore e sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro.

I dolori di bruciore sulla parte destra indicano più spesso colecistite acuta, che si sviluppa durante l'infiammazione della cistifellea.

In questo caso, i segni di accompagnamento sono:

  • nausea
  • itterizia
  • Prurito della pelle

Per provocare una esacerbazione di questa malattia sono capaci di infezione e consumo incontrollato di cibi grassi. I pazienti avvertono una sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro anche in presenza di calcoli nella cistifellea.

Nell'infiammazione cronica della cistifellea, i pazienti avvertono un dolore sordo sotto le costole a destra, accompagnato da nausea, e il guscio oculare diventa leggermente giallo, la pelle diventa giallastra.

Le cause comuni di bruciore nell'ipocondrio destro sono patologie provocate da virus e infezioni. Quindi, il dolore si verifica in presenza di epatite A, che in realtà "recupera" mangiando cibi infetti. L'epatite B è considerata una malattia caratteristica per le persone che assumono droghe e coloro che hanno avuto un contatto fisico con loro.

Il virus dell'epatite C si trasmette facilmente attraverso il sangue infetto ed è noto anche come epatite tossica (acuta), considerata la più pericolosa per il fegato umano. Se il fegato è danneggiato da virus, il paziente può soffrire di attacchi di dolore, seguito da un rapido deterioramento della salute, dall'itterizia e da un aumento della temperatura corporea del paziente.

Le persone con epatite cronica hanno spesso dolori fastidiosi che si verificano periodicamente. La malattia procede senza sintomi visibili, quindi porta alla cirrosi epatica.

Il dolore doloroso e la sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro sono un segno di rottura della cistifellea e dei dotti biliari. Questo disturbo, per sua natura, ha un'origine psicosomatica. Quando i pazienti con discinesia parlano della presenza di un gusto amaro in bocca, costante affaticamento, un forte cambiamento di umore e dolore pressante nella parte destra.

La pancreatite è un'altra causa di bruciore e forti dolori lancinanti sulla destra. Le sensazioni spiacevoli si intensificano gradualmente e sono in grado di svilupparsi in scandole.

Sintomi correlati:

  • Vomito aperto in cui sono visibili tracce di bile
  • C'è una costante nausea.
  • Disturbi dello stomaco
  • Sensazione di gonfiore
  • Aumento della temperatura corporea del paziente superiore a 39 gradi.

Se si ignorano questi sintomi, la malattia diventa cronica e una sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro è accompagnata da dolore inarcato.

Problemi renali allo stesso modo provocano disagio nell'ipocondrio. Quindi, nel caso della patologia del rene destro, il paziente avverte un dolore lancinante, la cui posizione è data al lato destro dell'addome.

Questa condizione accompagna:

  • nausea
  • Debolezza generale del paziente
  • vomito
  • Aumento della temperatura corporea
  • Dolore durante la minzione.
Bruciore nell'ipocondrio destro dopo aver mangiato, i dolori notturni indicano un'ulcera duodenale. Le sensazioni spiacevoli si manifestano a stomaco vuoto, insieme a nausea, vomito di sangue, spiacevoli eruttazioni e flatulenze. Con una forma complicata di un'ulcera, un forte dolore lancinante, si verifica mancanza di forza e vertigini.

Cosa fare se c'è una sensazione di bruciore

L'emergere del disagio, indipendentemente dalla sua natura, è il primo segnale di un problema. Ciò significa che per fare una diagnosi, correggere un problema ed evitare conseguenze, si dovrebbe cercare assistenza medica qualificata.

Se c'è un dolore periodico o costante e sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro per diversi giorni, è importante visitare il terapeuta, il gastroenterologo e lo specialista infettitologo il prima possibile per aiutare a determinare la fonte del problema, scegliere metodi diagnostici e determinare correttamente il trattamento successivo.

Perché brucia nel fegato: sintomi associati e trattamento

Se ci sono segni di bruciare nell'area del fegato, allora un bisogno urgente di iscriversi a uno specialista. Bruciore al fegato è un segnale piuttosto allarmante che non dovrebbe essere ignorato.

Sensazioni di bruciore nell'ipocondrio destro possono comparire dopo un duro lavoro fisico o cibi grassi, assumendo farmaci o semplicemente senza motivo. In alcuni casi, la sensazione che brucia il fegato è solo un'irradiazione, cioè la sensazione di bruciore viene semplicemente somministrata al fegato da un altro organo.

Cause di bruciore nel fegato

Se una sensazione di bruciore appare nell'ipocondrio sul lato destro, allora in quasi tutti i pazienti un tale sintomo è associato al fatto che ci sono problemi con il fegato. Anche se, secondo le statistiche, la patologia epatica è raramente accompagnata da una grave sensazione dolorosa di bruciore.

Il fatto è che il parenchima epatico non ha recettori del dolore, pertanto i sintomi dolorosi si verificano solo nei casi in cui le lesioni colpiscono la capsula epatica.

A volte i sintomi di bruciore sono concentrati nel fegato sullo sfondo di un grave sovraccarico fisico.

Le cellule epatiche accumulano la sostanza del glicogeno. Quando un sovraccarico fisico eccessivo richiede molte riserve di energia aggiuntive, poiché il flusso sanguigno alle strutture del fegato aumenta notevolmente. Di conseguenza, il corpo si espande, provocando l'allungamento della capsula, che causa sensazioni di bruciore.

A volte la causa è la somministrazione di farmaci con un effetto epatotossico. Pertanto, i contraccettivi ormonali, gli antidolorifici o farmaci antipiretici come l'Ibuprofene o l'Aspirina, l'Analgin, ecc., Hanno un effetto molto negativo sugli epatociti.

Spesso, nelle donne in gravidanza si verifica una sensazione di bruciore a disagio nella parte destra. Proprio il frutto cresce, nel terzo trimestre inizia a spostare strutture intraorganiche. Per questo motivo, il fegato si trova sopra il livello impostato, il che può causare fastidio alla combustione nei tessuti del fegato.

Sintomi correlati

Se una sensazione di bruciore nei tessuti del fegato si alza su uno sfondo di anomalie nello stato funzionale del fegato o delle strutture biliari, allora il paziente nota che compaiono ulteriori sintomi, come ad esempio:

  • Insonnia e stanchezza;
  • Frequenti emicranie e stanchezza;
  • Mancanza di appetito, che porta alla perdita di peso;
  • Ingiallimento della sclera, delle mucose e della pelle;
  • Prurito irragionevole;
  • Oscuramento dell'urina e dello scolorimento delle feci.

Patologie epatiche e disturbi funzionali possono passare inosservati a lungo, perché si sviluppano in modo latente. E sintomi come il dolore e il dolore doloroso si verificano già nelle fasi avanzate del processo patologico.

Malattie probabili

Abbastanza spesso, la combustione epatica è causata da fattori patologici, che sono piuttosto numerosi.

  1. L'osteocondrosi intervertebrale - oltre a una sensazione di bruciore nel lato a destra, è accompagnata da dolore doloroso alla schiena.
  2. Nevralgia intercostale. Questa patologia ha una natura neurologica ed è caratterizzata da dolore parossistico nel torace, costole, che spesso si verificano sullo sfondo di starnuti e tosse.
  3. Patologie renali come la pielonefrite dell'organo giusto, ecc.
  4. Patologie diaframmatiche come infiammazione, processi erniari, tumori, ecc. Provocano dolorose sensazioni di bruciore nella regione del fegato o dal lato sinistro.
  5. A volte le sensazioni di bruciore nella localizzazione del fegato causate da appendicite. Nelle lesioni infiammatorie del processo, il dolore si irradia nell'ipocondrio sotto forma di spiacevole sensazione di bruciore epatico.
  6. La malattia di calcoli biliari è anche accompagnata da sensazioni di bruciore sulla destra sotto le costole, le convulsioni sono accompagnate da un improvviso dolore bruciante, a volte con nausea e pesantezza.
  7. L'epatite cronica è accompagnata da sensazione di bruciore nel fegato e nella regione epigastrica. In questo caso, ci sono altri sintomi come ittero, prurito della pelle o debolezza.
  8. Infezioni di origine parassitaria Nei tessuti del fegato sono in grado di parassitizzare Giardia, Echinococcus, vermi piatti, ecc. A volte causano anche una sensazione di pesantezza e bruciore nel fegato.
  9. La colecistite, che è un'infiammazione delle pareti della cistifellea, è anche accompagnata da bruciore di disagio nel fegato, cioè nella parte destra.
  10. Tumori o formazioni cistiche nel parenchima epatico, quando si diffondono nella capsula del corpo, provocano sintomi di bruciore.
  11. Un'ulcera, la gastrite può anche essere il colpevole di una sensazione di bruciore nel lato a destra, che viene erroneamente percepita dal paziente come una sensazione di bruciore del fegato.
  12. Epatite e cirrosi - accompagnata da una sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro, ma questo sintomo si manifesta solo nelle fasi gravi del processo patologico.

È impossibile determinare da soli quali siano state le ragioni che hanno innescato l'apparizione di una sensazione di bruciore nei tessuti del fegato. Ciò richiede complesse misure diagnostiche sotto la guida di professionisti qualificati.

Metodi diagnostici

Se hai una sensazione di bruciore nel fegato, allora dovresti consultare un medico. Dopo aver esaminato il paziente, il medico prescriverà procedure diagnostiche appropriate.

trattamento

Non esiste un unico regime terapeutico per bruciare il disagio nel fegato, perché questa condizione può avere molte cause. Lo schema di trattamento è fatto in accordo con la causa alla radice immediata di tale malattia.

  • Se il fegato patologico viene attivato dall'epatite di origine virale, viene prescritta una terapia antivirale.
  • Con l'origine parassitaria del sintomo, vengono prescritti farmaci antielmintici.
  • Se un paziente ha una patologia da calcoli biliari, viene indicato il ricevimento di agenti miglioranti la bile-effluente, litolitica (Ursosan, ecc.).
  • Nella colecistite, che provoca fastidio alla regione del fegato, sono prescritti antispastici e coleretici (Duspatalin, Allohol), epatoprotettori e antibiotici (Karsil e Tsiprofloksatsin), oltre a mezzi per la normalizzazione delle funzioni della colecisti (Holosas, Platifillin o Riabal).

Il trattamento è prescritto individualmente, dopo un'accurata diagnosi e identificazione delle cause di combustione. L'obiettivo del trattamento non è solo quello di eliminare la sensazione di bruciore e i sintomi del dolore, ma anche di eliminare il fattore scatenante. Pertanto, l'uso di analgesici o antispastici fornisce solo un miglioramento temporaneo, ma non cura in modo definitivo.

Pertanto, è necessario un aiuto professionale qualificato e un trattamento completo con farmaci prescritti solo da un medico.

Cause della sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro:

Sensazione di bruciore nella parte destra sotto le costole di fronte.

Qualsiasi sensazione dolorosa nel corpo è la prova dello sviluppo di fenomeni patologici. A seconda delle specifiche delle terminazioni nervose coinvolte nel processo, i sintomi vanno da un aumento della temperatura corporea al dolore tagliente. Le malattie degli organi dell'apparato digerente sono accompagnate da disagio nel peritoneo. Una sensazione di bruciore nella parte destra sotto le costole di fronte appare spesso con malattie del fegato. Tuttavia, questo elenco di possibili disturbi non è esaurito.

Sensazione di bruciore nella parte destra sotto le costole di fronte.

Possibili malattie con bruciore nell'ipocondrio

Il disagio può essere scatenato da molte malattie, sia relativamente innocue che pericolose. Disfunzione degli organi digestivi, cuore, malattie polmonari e infiammazione dell'appendice porta alla comparsa di sensazione di bruciore. Nella maggior parte dei casi, il calore in quest'area è provocato da problemi con il funzionamento del fegato.

Nella maggior parte dei casi, il corpo segnala le disfunzioni nel lavoro di organi e sistemi attraverso il dolore

Il corpo umano è un meccanismo complesso. Il dolore che si verifica in una particolare area non è sempre interconnesso con il corpo che si trova in essa. Varie patologie possono causare bruciore, che vanno dall'infarto addominale all'appendicite.

Una sgradevole sensazione di pesantezza nella parte destra indica la presenza dei seguenti disturbi:

  • problemi con il sistema digestivo;
  • processi patologici della parte inferiore del polmone destro;
  • infiammazione dell'appendicite.
  • malattie cardiache.

Progressione dell'appendicite in assenza di trattamento

Praticamente tutti i sistemi nella cavità addominale sono potenziali fonti di dolore. Una sensazione di bruciore può anche verificarsi con nevralgia intercostale o eccessiva formazione di sali nella regione lombare.

Fegato e cistifellea

Le funzioni più importanti del fegato sono la neutralizzazione dell'azione delle sostanze tossiche, la purificazione del sangue dalle impurità nocive e la produzione di bile, necessaria per la disgregazione dei grassi nell'intestino. Dato lo stress che questo corpo sta vivendo a causa del suo multitasking, è spesso sottoposto all'attacco di varie malattie.

Il fegato e la cistifellea sono considerati le cause più comuni di dolore nell'ipocondrio destro.

La cistifellea è un piccolo sacco muscolare che accumula la bile. L'organo si trova direttamente sotto il fegato. Attraverso il dotto biliare, trasporta il fluido secretorio al duodeno, nel quale partecipa al processo digestivo.

Patologie epatiche e biliare si presentano spesso sullo sfondo dei seguenti processi:

  • prendere cibi fritti, grassi e salati;
  • abuso di alcol;
  • la presenza di processi infiammatori del sistema digestivo;
  • infestazione da vermi.

Lo stress costante può anche causare disturbi nel lavoro di questi organi.

Tabella 1. Malattie del fegato e della cistifellea

Stadi di sviluppo di cirrosi

Spesso, la malattia del fegato, in particolare la cirrosi, è fatale. Le patologie della cistifellea nelle fasi finali dello sviluppo sono trattate con l'uso dell'intervento chirurgico. Pertanto, è importante identificare la malattia in una fase iniziale e adottare le misure necessarie in modo tempestivo.

Pancreas e intestino

Il pancreas è una ghiandola grande che svolge 2 delle funzioni più importanti del corpo. Produce succo pancreatico, che contiene una grande quantità di enzimi necessari per il processo digestivo. Inoltre, produce insulina e glucagone, che regolano i processi metabolici.

Le malattie del pancreas e dell'intestino si manifestano spesso attraverso la combustione nell'ipocondrio destro

L'intestino è il più grande organo del tratto gastrointestinale e contemporaneamente appartiene a due sistemi: il digestivo e il sistema immunitario. È una barriera protettiva che previene l'attacco di batteri patogeni e processa grassi e carboidrati presenti nel nodulo alimentare.

Il dolore e la sensazione di bruciore nella parte destra del peritoneo possono indicare le seguenti malattie.

Tabella 2. Malattie del pancreas e dell'intestino

Quando l'appendicite è necessaria al più presto per cercare aiuto medico.

Se il dolore scende al di sotto, dovresti controllare le condizioni dell'appendice.

reni

Il compito principale dei reni è di eliminare i prodotti finali del metabolismo. Nonostante la localizzazione di questo organo nella regione lombare, a volte si possono avvertire processi infiammatori che si verificano nella regione dell'ipocondrio.

La sensazione di bruciore nel rene è spesso il risultato di una lesione alla mucosa.

Se la colica del rene si unisce alla sensazione di bruciore, accompagnata da un aumento della temperatura e da un cambiamento nel colore delle urine (in un corpo sano, l'urina deve essere di colore paglierino), i medici diagnosticano la malattia renale.

Tabella 3. Le patologie più comuni dei reni

Di norma, le malattie renali si manifestano attraverso il mal di schiena, solo occasionalmente irradiandosi all'ipocondrio.

polmoni

I polmoni sono responsabili dell'arricchimento del sangue con l'ossigeno e della produzione di anidride carbonica. La sintomatologia delle patologie polmonari è raramente accompagnata da sensazioni di bruciore nell'ipocondrio destro. Tuttavia, con lo sviluppo di un certo numero di malattie, la pleurite, ad esempio, il fluido accumulato in questo organo appaiato può esercitare pressione sul peritoneo. Ciò contribuirà a una sensazione di bruciore.

A causa del fatto che la parte inferiore dei polmoni è attaccata al diaframma, le malattie di questo organo possono causare disagio nell'ipocondrio

Pleurite - infiammazione della membrana sierosa che avvolge i polmoni. Questa malattia è caratterizzata da dolore acuto allo sterno, brividi, stato di letargia, mancanza di respiro costante, tosse e febbre.

L'infiammazione della pleura è sempre secondaria, è una conseguenza della complicazione di un numero di malattie. Tuttavia, durante la fase di esacerbazione, viene evidenziato, mascherando la malattia sottostante.

Altri motivi

La combustione può essere provocata da altre malattie che a prima vista non sono correlate a questa zona.

Tale disagio si verifica in presenza delle seguenti patologie:

  • angina pectoris;
  • nevralgia intercostale;
  • neoplasma nella zona del diaframma;
  • giardiasi;
  • dell'herpes zoster;
  • attacco di cuore;
  • osteocondrosi.

Dare alla luce può anche causare disagio. Ciò è dovuto alla pressione esercitata dalla frutta sulla cistifellea.

In un corpo sano, potrebbe anche esserci una sensazione di bruciore nella parte destra.

Con uno stile di vita sedentario, l'attività fisica attiva può accelerare la circolazione sanguigna e provocare la scarica di adrenalina nell'area del giusto ipocondrio. Di conseguenza, c'è un breve calore in quest'area. Il busto affilato del corpo porta a spremere il tessuto con le costole, il che provoca gravi disagi. Durante i giorni critici, gli estrogeni vengono rilasciati, causando una sensazione di bruciore nella parte destra dell'addome. Ciò è dovuto allo spasmo delle vie biliari, che porta a conseguenze spiacevoli.

Possibili effetti della combustione

Se l'attacco dura più di 30 minuti e procede sullo sfondo del dolore acuto, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza. Sintomi simili indicano una esacerbazione del processo infiammatorio che può portare alla morte. Prima dell'arrivo della brigata non dovrebbe impegnarsi nell'auto-trattamento.

Per evitare spiacevoli conseguenze, è necessario contattare solo professionisti esperti e provati.

Un forte dolore nell'ipocondrio destro può essere una conseguenza delle seguenti patologie:

  • pancreatite;
  • infiammazione dell'appendice;
  • rottura del rene a causa di danni meccanici;
  • ostruzione del dotto biliare;
  • sfondamento del muro duodenale.

Tali stati possono essere fermati solo con l'intervento chirurgico.

Cosa fare quando si brucia nell'ipocondrio destro

Se il dolore è caratterizzato da dolori, non provoca gravi disagi, gli esperti raccomandano di prendere 2 compresse "No-Shpy". Questa misura aiuterà a ridurre il dolore, ma è necessario diagnosticare il corpo e scoprire la causa del disagio.

L'uso di "no-shpy" è in grado di alleviare il dolore

Consiglio medico

È meglio consultare prima un dottore.

  1. Non riscaldare l'area interessata. Il calore può causare una esacerbazione della malattia e intensificare la moltiplicazione dei microbi patogeni.
  2. Non prendere antidolorifici. Consentito significa solo avere un effetto antispasmodico. Ciò è dovuto al fatto che tali farmaci possono influenzare i risultati delle analisi del sangue, complicando così la diagnosi. Analgin, ad esempio, può "nascondere" i sintomi dell'infiammazione dell'appendice.
  3. Si consiglia di limitare il consumo di cibo e bevande gassate per 1 giorno. L'astinenza alimentare è uno strumento eccellente per contribuire a rendere i risultati di un esame diagnostico più informativo e accurato.
  4. Per escludere l'uso di farmaci coleretici. Se un paziente ha calcoli nella cistifellea, tali agenti possono causare una rottura della vescica.

Bruciore sotto le costole è considerato un campanello d'allarme di peritonite. Ogni lacuna è irta della penetrazione di bile e cibo nella cavità del peritoneo e può portare alla formazione di processi purulenti, trasformandosi in sepsi.

Per ulteriori informazioni su ciò che è la peritonite, è possibile trovare nel nostro articolo.

Cause di bruciore nell'ipocondrio destro e valutazione della condizione

Il disagio o il dolore che sorge nel corpo è il primo segno dello sviluppo di fenomeni patologici. La manifestazione di vari segni può indicare una disfunzione degli organi interni. Sfortunatamente, il compito è reso difficile dal fatto che il dolore può manifestarsi in un'area, ma in realtà la malattia viene dispiegata altrove. Come esempio comune è considerata una sensazione di bruciore nella parte destra sotto le costole, che caratterizza molte malattie, incluso il sistema cardiovascolare.

Il dolore nell'ipocondrio destro può essere un segno dello sviluppo di una malattia pericolosa

Organi situati nella parte destra

I seguenti organi si trovano sul lato destro del corpo:

  • fegato;
  • cistifellea;
  • diaframma (il suo lato destro);
  • pancreas;
  • appendice;
  • rene destro;
  • intestino (parte di esso).

Bruciore sul lato destro del fronte indica spesso lo sviluppo della discinesia biliare. Se il paziente è spesso impegnato in un grande sforzo fisico, allora anche questo sintomo non richiede molto tempo. Brucia a destra sotto le costole quando si mangia una grande quantità di pepe, cibi piccanti e grassi aumenta il carico sul tratto gastrointestinale. Provoca lo sviluppo della gastrite, il ristagno del liquido secretorio nella cistifellea. Se non agisci in tempo sulla malattia, la bile inizia a cristallizzare e porta alla formazione di calcoli.

La malattia epatica può manifestarsi come sensazione di bruciore sul lato destro.

Si può concludere che tutti gli organi del tratto gastrointestinale possono diventare partecipanti allo sviluppo dell'infiammazione. La nevralgia e un grande accumulo di depositi di sale possono anche causare una sensazione di bruciore non solo sotto le costole, ma anche nella regione lombare. Nel caso in cui la sensazione di bruciore si diffonda nelle aree in cui si trova il fegato, la colecisti richiede urgentemente un numero di procedure diagnostiche.

Come metodo principale, vengono utilizzati gli ultrasuoni della cavità addominale, CT, RM, appendicite mediante palpazione e tratto gastrointestinale.

Possibili cause di combustione

C'è un intero elenco di malattie in cui il principale segno di sviluppo è una sensazione di bruciore nella parte destra sotto le costole:

  • Bruciore con colelitiasi indica la formazione di sabbia o pietre nei dotti. Con la forma corrente della malattia, oltre a bruciare, si verifica una colica. Inizialmente caratterizzato da un ritardo nel passaggio del fluido secretorio (bile). Se il paziente sperimenta costantemente una forte sensazione, stress o abusa di cibi grassi, dopo il pasto, la sensazione di bruciore inizia ad aumentare.
  • Quando brucia con colecistite, significa che il processo infiammatorio si diffonde nel corpo. Si verifica a causa dell'aumentata acidità. Quando si beve alcol, cibi fritti, spezie piccanti, possono comparire ulteriori sintomi che indicano lo sviluppo della colecistite. Il più comune può essere attribuito a bruciore di stomaco e nausea.

Quando si formano pietre e sabbia nei dotti biliari, il paziente sperimenta bruciore e coliche nell'ipocondrio destro.

  • Bruciore nelle patologie renali può indicare lo sviluppo di pielonefrite. La diffusione del disagio a destra sotto le costole è più spesso integrata da altri sintomi: febbre, la comparsa di un odore specifico di urina e un cambiamento nella sua tonalità. Se viene diagnosticata l'urolitiasi, oltre a bruciare sotto le costole, può esserci dolore nella regione lombare. Se esegui una serie di sforzi fisici, i sintomi diventano pronunciati.
  • Quando c'è una sensazione di bruciore dallo stomaco a destra, questo è un sicuro segno dello sviluppo del processo infiammatorio della membrana mucosa nel tratto gastrointestinale. Spesso le sensazioni sono caratterizzate da un grande calore, che può essere localizzato in diverse parti dell'addome. Se non si usa il farmaco, dopo aver mangiato i sintomi si intensificano. È importante prendere atto che quando si forma la parossistica di bruciore, l'aspetto della temperatura o il dolore acuto, vale la pena contattare un medico il più presto possibile, poiché questi sono sintomi tipici dell'appendicite.
  • Bruciore da pancreatite il più delle volte si verifica nella fase iniziale della malattia. Mentre la malattia progredisce, i dolori compaiono nella cavità addominale, nella parte superiore dell'ombelico e nella parte posteriore.

Quando pielonefrite, oltre a bruciare, la temperatura del paziente aumenta

Se un tale sintomo si verificava per un breve periodo e poi scompariva, questo può indicare uno spasmo o patologie più gravi:

  • neoplasia oncologica;
  • nevralgie;
  • pleurite;
  • angina pectoris, condizione preinfarto.

Potrebbe essere la norma

Quando il corpo funziona senza causare alcuna malattia, è anche possibile bruciare sul lato destro sotto le costole. Molto spesso, la combustione si verifica quando c'è una quantità insufficiente di attività fisica. Di conseguenza, aumenta il carico sulla circolazione venosa. A causa del rilascio di adrenalina, c'è un forte calore e sensazione di bruciore.

Se una persona inizia a piegarsi bruscamente, il tessuto nervoso può essere compresso dalle costole, causando sensazioni spiacevoli. Non appena si verifica un cambiamento nella posizione del corpo, la sensazione di bruciore diminuisce gradualmente.

Nelle donne, comparsa di sindrome premestruale, aumenta il rilascio di estrogeni. Come effetti collaterali possono verificarsi nausea, sapore amaro in bocca, spasmo del dotto biliare.

Cosa è vietato fare con la masterizzazione

Se una persona ha una sensazione di bruciore nella parte destra, si raccomanda di evitare le seguenti azioni:

  • Non riscaldare la zona dolente. Durante la diagnosi di alcune malattie in questo modo, si può provocare il suo peggioramento e l'ulteriore sviluppo del processo infiammatorio. Tale procedura può causare suppurazione, così come la diffusione della microflora patogena.
  • Non è raccomandato assumere antidolorifici. L'eccezione è No-Spa, che per sua natura è un antispasmodico. I restanti farmaci possono interferire con il processo di diagnosi e fornire esami del sangue inaffidabili.
  • L'assunzione di cibo pesante e grandi quantità di zucchero non solo peggiora la salute, ma rende anche impossibile condurre rapidamente le procedure diagnostiche. Se l'esame è già stato programmato, in questo giorno è meglio rifiutare il cibo. Quindi è possibile alleviare la condizione.
  • E 'vietato usare droghe che abbiano un effetto coleretico. Quando diagnosticano pietre nei dotti, possono rimanere bloccati e causare una rottura della cistifellea. È necessario limitare l'attività fisica.

Il video spiega perché potrebbe esserci dolore nell'ipocondrio destro e cosa fare in questo caso:

È pericoloso bruciare a destra

Il verificarsi di una sensazione di bruciore nella parte destra sotto le costole è un sintomo pericoloso e può indicare lo sviluppo di molte patologie, inclusi vari tipi di peritonite. Quando si verifica una rottura della cistifellea o della sua perforazione, la bile, i detriti alimentari e altre sostanze entrano nella cavità addominale. Di conseguenza, si può sviluppare un processo purulento. Se il paziente non fornisce assistenza tempestiva, la situazione peggiora e si manifesta sepsi, risultando in un risultato letale.

Se compare la colica, la fase successiva dello sviluppo è lo sviluppo dello shock del dolore. Contribuisce alla violazione dei processi umorali. Per non provocare un esito fatale, è necessario andare urgentemente in ospedale.

Per assicurarsi che la combustione non sia un sintomo laterale dei processi ordinari nel corpo, si consiglia di iscriversi per una consultazione con uno specialista che condurrà una serie di procedure diagnostiche e trarrà una conclusione. Lo sviluppo di qualsiasi malattia è più facile da prevenire che curare. Inoltre, un certo numero di determinati farmaci può dare una complicazione ad altri organi.

Oltre al dolore sotto la costola, c'è una sensazione di bruciore.. Da questo video imparerai le principali cause del dolore nella parte destra: attività di guarigione.

Possibili ragioni. Con la comparsa di una sensazione di bruciore nell'area anale, è necessaria la diagnostica con test di laboratorio e hardware.

Malattie e condizioni che spiegano perché causa la colite nella parte destra durante la corsa, identificando le possibili cause da una clinica concomitante e le raccomandazioni per prevenire il sintomo.

Cosa si trova nella parte destra. Una sensazione dolorosa nello stomaco a destra si forma a causa dei processi patologici che si verificano negli organi interni che si trovano lì.

Diarrea con sangue, stitichezza, dolore, gonfiore. Emorroidi. Stitichezza, dolore, a volte sangue, bruciore e prurito. La gravità dell'infiammazione dell'intestino tenue.. Perché la colite nella parte destra durante la corsa e come non evitare.

Possibili cause della sensazione di bruciore nell'ipocondrio destro

Spesso, la malattia del fegato si manifesta bruciando nell'ipocondrio destro. Allo stesso tempo, è raro che qualcuno vada dal medico, a meno che la sensazione di bruciore compaia costantemente e non sia accompagnata da dolore o altri sintomi più gravi.

Ma la combustione può essere il primo sintomo di varie patologie, e se si presta attenzione al problema nel tempo, è possibile identificare la malattia in una fase precoce e prevenire le complicanze.

Bruciare nel fegato non indica sempre la sua sconfitta. Può essere un sintomo di varie patologie di organi adiacenti. Ci possono essere problemi nei seguenti organi:

  • fegato;
  • cistifellea;
  • la parte inferiore del polmone destro;
  • rene destro;
  • pancreas;
  • intestino tenue, processo vermiforme.

Naturalmente, molto spesso questo sintomo indica danni al fegato e alla cistifellea. Ma non dovremmo escludere altre opzioni se la diagnosi è sconosciuta.

La più comune sensazione di bruciore nel fegato è dovuta a una violazione della motilità della cistifellea e dei suoi dotti - discinesia biliare.

Ci sono discinesia con un piccolo flusso di bile (ipocinesia), nonché con flusso aumentato (ipercinesia). Le cause della malattia possono essere:

  • disturbi alimentari (consumo di grandi quantità di cibi grassi, piccanti, fritti, ecc.);
  • stress, disturbi del sistema nervoso;
  • processo infiammatorio in epatociti, cistifellea, i suoi dotti o nel duodeno.

Per eliminare la discinesia, è necessario un trattamento appropriato:

  • Dieta. Gli alimenti che rendono più difficile il lavoro degli organi digestivi dovrebbero essere esclusi. Il cibo deve essere usato frazionario, in piccole porzioni fino a 7 volte al giorno.
  • Farmaci anti-infiammatori
  • Farmaci che influenzano il sistema nervoso parasimpatico e simpatico per la normalizzazione dei dotti biliari.
  • Preparati sedativi Per ridurre i livelli di stress.

Anche la colecistite (infiammazione della colecisti) è spesso la causa di questo sintomo.

È di natura abbastanza intensa, si irradia verso la scapola destra, la spalla o il collo. Ci sono casi in cui la colecistite si manifesta solo bruciando, ma di solito ci sono sintomi caratteristici (vomito, dolore sordo nell'ipocondrio, prurito della pelle, giallo della pelle e della sclera, ecc.). Di solito si verifica dopo aver mangiato.

Il trattamento comprende la terapia anti-infiammatoria, il controllo del patogeno, l'uso di farmaci coleretici e, naturalmente, la dieta.

Lesioni da epatociti che possono causare ustioni:

  • epatite (alcol, A, B, C, epatite causata da avvelenamento con droghe o sali di metalli pesanti);
  • cirrosi.

Nel trattamento di queste malattie, la terapia generale (interferone) e specifica antivirale (a seconda del tipo di patogeno), i farmaci anti-infiammatori e coleretici e gli epatoprotettori sono isolati. È anche importante usare immunomodulatori, vitamine e seguire le regole della nutrizione.

Quando una qualsiasi delle suddette patologie può richiedere un trattamento chirurgico.

Inoltre, può essere causato da tumori o invasioni da elminti (ad esempio echinococco).

Top