Categoria

Messaggi Popolari

1 Cirrosi
Come trattare le pietre nelle strutture del fegato
2 Ricette
Cosa causa un aumento del fegato e cosa fare?
3 Cirrosi
Quanto vive con l'epatite C? Prognosi della malattia
Principale // Giardia

Medinfo.club


Portale sul fegato

Da che parte è il fegato, la sua anatomia, il ruolo e il medico che lo tratta

È un organo parenchimale, la cui unità principale di costruzione è il lobo epatico (formazione sotto forma di un esaedro, uno strato traslucido di cellule). Il sangue dalla vena porta e dall'arteria epatica viene filtrato in segmenti del fegato. Il sangue passato attraverso il dispositivo di rimozione della tossina entra nel dotto della vena centrale. Negli spazi interlobulari ci sono condotti isolati in cui viene secreta la bile. Sta gradualmente andando ai tubuli della bile. A loro volta, fluiscono nel dotto biliare, che scorre nella cistifellea. Da lì, la bile entra nella parte superiore del duodeno.

L'anatomia del fegato è caratterizzata come "dal piccolo al grande". È nascosto nella guaina del tessuto connettivo ed è sospeso nella cavità addominale da legamenti attaccati al diaframma, ai reni, al mesentere. Le cellule sono assemblate in segmenti, segmenti in segmenti, segmenti in settori, che a loro volta formano lobi, e tutto questo è collegato l'un l'altro da grandi vasi e condotti, che sono divisi in capillari, penetrando in ogni cellula.

Struttura del fegato

La più grande ghiandola del corpo è composta da quattro lobi di diverse dimensioni. Sono divisi da solchi sul lato viscerale dell'organo. Se li costruisci da grandi a piccoli, ottieni quanto segue:

La parte più grande è il lobo destro, l'altezza è 20-22 cm. È facile intuire che le grandi dimensioni implicano un aumento del carico. Il lobo destro è una sorta di indicatore dell'infiammazione, è più facile esaminarlo con le percussioni. È diviso in 4 segmenti, l'apporto di sangue è fornito dalla vena porta e dall'arteria epatica.

Il lobo sinistro nel punto più largo ha un'altezza di 15-16 cm, è costituito da due settori. Il rifornimento di sangue è identico al lobo destro.

La porzione di coda si trova tra destra e sinistra, vicino all'ingresso della vena porta. Dimensioni: 3-6 cm di altezza.

Il lobo quadrato di 4-5 cm di altezza si trova sotto, dietro il lobo destro. Tra i lobi quadrati e quelli giusti c'è la cistifellea.

La posizione del fegato negli umani

Per capire quale lato del fegato di una persona, immagina un triangolo rettangolo. Quindi, proiettando su una persona, ha la forma di un tale triangolo, solo i bordi sono inclinati e arrotondati. Inoltre, la piccola gamba si trova sul lato destro, e l'ipotenusa guarda in basso, toccando lo stomaco.

Si trova sotto il diaframma che separa le parti toracica e addominale. La cavità addominale è letteralmente piena di organi. Ma ognuno occupa un posto rigorosamente definito, anche se una persona inesperta, invece di una struttura chiara, vedrà un mash-up di parti indeterminate, essendo stato detto di essere all'autopsia.

È impossibile sentire dove si trova il fegato umano: è completamente nascosto dalle costole. Il limite superiore è relativamente costante: passa nella regione della fine della cartilagine intercostale, stretto al diaframma. La massa principale si trova sul lato destro, dal momento che il lato sinistro dello spazio subcostale è occupato dallo stomaco. Un fegato ingrossato a volte fa male ed è un motivo per andare da un dottore.

Il limite inferiore in ciascun caso è individuale: può essere aumentato a causa di infiammazione, gonfiore o altre malattie, o normalmente leggermente verso il basso, verso lo stomaco a causa delle sue dimensioni naturali.

funzioni

Il valore del fegato nel corpo umano è significativo. La natura è assicurata, e anche se due terzi del corpo sono danneggiati, funzionerà - questa ghiandola è così importante.

Elenchiamo le principali funzioni del fegato nel corpo umano:

  • Funzione di barriera del fegato: sostanze nocive e benefiche entrano nel corpo, che vengono filtrate qui. Le tossine provenienti dall'ambiente esterno (droghe, veleni, ecc.) E quelle interne, che si formano come risultato dell'attività dei batteri che vivono nel corpo, vengono trattenute e suddivise in urea e creatinina, che vengono successivamente rilasciate con l'urina. Vitamine, minerali e altri elementi benefici per il corpo entrano immediatamente nel sangue. Qui vengono anche analizzati alcuni ormoni.
  • Il ruolo del fegato nella digestione: la produzione di bile, che aiuta la digestione dei grassi nell'intestino tenue.
  • Metabolismo: partecipa al metabolismo della plastica e dell'energia.
  • Escrezione: questa ghiandola produce non solo la bile, ma anche la bilirubina, gli acidi biliari, gli esteri di colesterolo, il colesterolo stesso e molto altro ancora.
  • Deposizione di sangue: trattiene fino a 800 ml di sangue.
  • Risparmio energetico: il glicogeno è una fonte di ATP, si accumula nelle cellule del fegato e viene speso quando necessario.

Malattia del fegato

Poiché questo corpo filtra tutta la spazzatura che entra nei nostri corpi, è il primo e soffre di avvelenamento. La cosa principale è che in questa enorme ghiandola non ci sono praticamente terminazioni nervose dolorose, e quindi le sue malattie si trovano all'ultimo momento. Circa l'83% delle malattie dimenticate finisce in morte o trapianto

Le malattie del fegato si dividono in:

  1. La lesione primaria delle cellule epatiche è purulenta, tossica o funzionale;
  2. oncologia;
  3. parassita;
  4. traumi;
  5. vascolare;
  6. ereditaria;
  7. autoimmune;
  8. Degenerazione di epatociti.

I principali sintomi con cui potresti sospettare problemi al fegato sono:

  • Ittero - ingiallimento della pelle, delle mucose, del bianco degli occhi;
  • Distensione addominale;
  • Nausea e vomito;
  • Feci alterate;
  • Dolore nell'ipocondrio destro;
  • Amarezza in bocca

steatosi

L'epatosi è un gruppo di malattie che combina disordini metabolici negli epatociti e alterazioni distrofiche nel fegato. In poche parole, l'epatite è una lenta rigenerazione di un organo con un aumento della sua massa senza segni di infiammazione - dolore, calore, ecc.

L'epatosi di solito si riferisce all'epatosi grassa cronica o alla steatosi. Deriva da un eccesso di grassi e carboidrati negli alimenti a bassa mobilità, diabete insulino-dipendente, esposizione cronica all'alcool o altre sostanze tossiche.

"Cronico" significa che si sviluppa per un lungo periodo di tempo. Il fegato, come detto sopra, ha enormi risorse per il recupero, ma a volte non sopravvive. La prevenzione dell'epatosi è conforme alle più semplici regole di uno stile di vita sano: spostare di più, mangiare cibi meno grassi e dolci, non bere alcolici. Se sei a rischio, una volta ogni sei mesi, fai un controllo medico.

È interessante notare che il piatto francese "foie gras" è ricavato dall'epatosi dei tacchini. Per fare questo, selezionare il fegato grasso. Il gusto, come si suol dire, è un dilettante, ma non ferma le persone.

Quale dottore per chiedere aiuto con problemi di fegato

L'epatologo si occupa del trattamento e della diagnosi di tali malattie. Tuttavia, dal momento che questi specialisti sono uccelli rari, se si sospetta una malattia epatica, è necessario rivolgersi al medico di famiglia locale che provvederà a inviarli a un'ecografia del fegato. Sarà anche necessario passare un esame del sangue e delle urine, verrai controllato per il virus dell'epatite. Quindi subirai il trattamento secondo le sue istruzioni.

Per gli increduli e gli amanti della medicina a pagamento, le porte di ogni clinica sono aperte, dove è possibile sottoporsi ad un esame completo del proprio corpo e scoprire tutti i suoi problemi. La spesa in questo caso sarà molto più alta, ma il risultato è più accurato.

Il ruolo del fegato nel corpo umano, puoi valutare. I trapiantologi di solito dividono gli organi secondo il principio, sia che tu possa vivere senza di esso o meno. Senza corde vocali vive a disagio, ma possibile. Senza un rene, anche senza due - è anche difficile, ma possibile. Ma senza un fegato, una persona cadrà in coma dopo 36 ore e morirà entro un giorno. Fortunatamente, il margine di sicurezza di questo corpo è molto grande. Tuttavia, è auspicabile monitorare la sua salute ed essere esaminato in tempo, sapendo perché una persona ha bisogno di un fegato.

Dov'è il fegato

Sapere dove si trova il fegato in una persona è necessario per riconoscere i sintomi della sua sconfitta nel momento in cui lo stomaco inizia a ferire.

Ciò velocizzerà significativamente il trattamento di possibili malattie e attirerà anche l'attenzione del paziente sul loro stile di vita e sulla presenza di fattori che innescano la comparsa di patologi.

Struttura del fegato

La conoscenza dell'anatomia del fegato umano ti consentirà di determinare con precisione la sua posizione. Ciò è dovuto al fatto che l'organo è asimmetrico rispetto alla sua metà destra e sinistra.

Nella struttura del fegato ci sono 4 lobi: due sono grandi e due piccoli. La destra e la sinistra sono considerate grandi, la topografia del corpo è determinata da loro. I lobi a coda e quadrati sono piccoli e non vengono presi in considerazione per determinare la posizione del fegato.

Le dimensioni del lobo destro sono diverse volte più grandi di quelle della sinistra. Tra di loro, queste parti del fegato sono collegate al legamento crescente (sospendente). Consiste di un doppio strato del peritoneo e si estende dal bordo superiore del fegato al diaframma. La parte inferiore del fegato contiene i solchi trasversali e longitudinali.

Il rifornimento di sangue del corpo ha una serie di caratteristiche:

  • il fegato riceve due tipi di sangue contemporaneamente - arterioso e venoso;
  • il sangue ricco di ossigeno scorre attraverso l'arteria epatica (2 rami);
  • il sangue venoso entra nel fegato attraverso la vena porta, attraverso la quale vi è un deflusso dal tratto digestivo;
  • dal fegato, il sangue esce dalle vene epatiche, che fluiscono nel ramo inferiore della cavità.

Questo tipo di afflusso di sangue è causato dal fatto che rende il fegato nel corpo umano neutralizzante e depositante.

topografia

Il peso del fegato può raggiungere fino a 1,5 kg in un uomo sano. È un grande organo che svolge molte funzioni e occupa la maggior parte della cavità addominale.

Per stimare le dimensioni, è importante sapere da che parte si trova il fegato. Puoi trovarlo nel quadrante superiore a destra, dove viene condotto lo studio. Il medico con l'aiuto della palpazione valuta l'uniformità dei contorni, la consistenza e le dimensioni del corpo in relazione alla norma.

Le dimensioni e la posizione del fegato negli esseri umani cambiano nel tempo. Nell'infanzia, il suo volume in relazione ad altri organi del peritoneo è maggiore che nell'adulto. Ma il sesso e l'età non dipendono, il fegato è sulla destra o sulla sinistra. Si trova al livello della costola V.

Cerca il fegato dovrebbe essere sulla linea dal centro della clavicola. A sinistra, l'organo è delimitato dal processo xifoideo, dal basso dalla costola IV (il suo margine superiore).

Il fegato ha quattro limiti:

  • con un diaframma sul bordo superiore;
  • con una parete addominale sul bordo d'attacco;
  • con la colonna vertebrale e l'esofago dal bordo posteriore;
  • sotto il fegato ci sono le anse intestinali.

La localizzazione di questo organo è chiamata mesoperitoneale. Ciò significa che il peritoneo non copre completamente il fegato. Il tessuto dell'organo è uniforme, denso, con una superficie liscia e bordi lisci.

Funzione epatica

Il fegato funziona come una ghiandola. Produce la bile fino a 1,5 litri al giorno. Il segreto del fegato viene raccolto nella cistifellea, da cui viene rilasciato quando una persona mangia cibi ricchi di acidi grassi. La bile fornisce importanti processi digestivi:

  • aumento della motilità intestinale;
  • emulsificazione dei grassi;
  • stimolazione della sintesi del muco;
  • trattamento antimicrobico del contenuto;
  • stimolazione della formazione di ormoni intestinali responsabili del lavoro del pancreas.

In violazione della funzione secretoria del fegato, sorgono problemi con la digestione del cibo e l'assorbimento di sostanze nutritive da esso con la formazione della loro insufficienza. Questo porta a malattie causate da una mancanza di vitamine e minerali.

Il fegato svolge un ruolo enorme nella neutralizzazione delle sostanze velenose provenienti dall'esterno o sintetizzate nel corpo umano. Le tossine vengono trattenute dagli epatociti, dove vengono trasformate in metaboliti inattivi. Particolarmente importante è il lavoro di questo corpo per la neutralizzazione di ammoniaca, droghe e alcol.

Nel periodo embrionale, il fegato svolge la funzione dell'organo di formazione del sangue. Gli eritrociti si formano in esso, che sono responsabili del trasporto di ossigeno ai tessuti e agli organi del feto e di una persona già nata. Questa funzione è considerata una delle più importanti, poiché l'ulteriore sopravvivenza dell'embrione dipende da esso.

Tra le altre funzioni, il fegato fornisce la sintesi di alcune vitamine (A, E, D, K) e amminoacidi, partecipa allo scambio dei pigmenti e alla loro neutralizzazione (bilirubina) e deposita il glicogeno, che viene utilizzato come risorsa energetica del corpo in caso di carenza di sostanze provenienti dall'esterno.

Tutto sull'anatomia e la funzione del fegato umano

In questo articolo cercheremo di rispondere a domande frequenti come:

  • Perché un uomo ha bisogno di un fegato?
  • Quanto produce nutrienti?
  • Dov'è il fegato?
  • quali funzioni svolge?
  • da che parte è il fegato di una persona?

Rispondendo a queste domande, saremo in grado di capire quali processi stanno avendo luogo nel fegato di una persona e quanto sia importante per il corpo.

Informazioni generali

Il fegato è uno degli organi più importanti del corpo umano, che è una formazione ghiandolare. Quanto pesa il fegato di una persona? La sua massa raggiunge un chilogrammo e mezzo, grazie al quale svolge molte funzioni vitali, di cui parleremo più avanti.

La ghiandola si trova nell'ipocondrio destro, motivo per cui è qui che viene effettuata la palpazione dell'organo per valutarne dimensioni, densità e contorni.

Ora descrivi più accuratamente dove si trova il fegato. La posizione del fegato in una persona dipende in qualche modo dalla sua età. Quindi, in un adulto, si trova nell'ipocondrio destro e si estende leggermente oltre la linea mediana dell'addome. Nei bambini, il ferro occupa la maggior parte della cavità addominale.

Il limite superiore del fegato è a livello della cartilagine della quinta costola, come misurato dalla linea medio-clavicola. Spostandoci lungo il fegato verso sinistra, raggiungiamo il processo xifoideo dello sterno, quindi andiamo alla cartilagine con 6 costole. Il limite inferiore corre lungo il bordo dell'arco costiero. Sulla parte superiore del ferro tocca il diaframma, di fronte - la parete addominale e dietro - la spina dorsale, l'aorta e l'esofago. A sinistra della ghiandola ci sono organi come lo stomaco e il duodeno.

La posizione del fegato nell'uomo è mesoperitoneale. È consuetudine parlare di una tale disposizione quando l'organo non è circondato da tutti i lati dal peritoneo. La struttura fisiologica del fegato non ha foche, deformità e altri tumori. È rappresentato da un tessuto omogeneo con una piccola grana. I bordi del corpo sono lisci e la superficie è liscia.

La ghiandola ha dotti biliari e vasi sanguigni. La struttura del fegato comprende gli epatociti (cellule epatiche), grazie ai quali è assicurato il funzionamento dell'organo e l'organismo nel suo insieme.

Anatomia del fegato

Per capire come funziona il fegato, devi prima smontare la sua struttura.

Prima di tutto, vediamo quanti lobi sono presenti nell'organo e qual è la struttura del fegato umano. Il corpo è costituito da due elementi di grandi dimensioni (lobi) - destra e sinistra. Il lobo destro è di dimensioni molto più grandi della sinistra - quasi sei volte. Qual è il nome del legamento che divide il corpo in azioni? Il suo nome è a mezzaluna o sospeso. È rappresentato da un doppio foglio di peritoneo, che è diretto dalla superficie epatica superiore al diaframma.

Sulla superficie inferiore del corpo sono solchi longitudinali e trasversali. Inoltre distinguono i lobi quadrati e caudati situati tra i lobi principali (a destra, a sinistra).

Il principio del rifornimento di sangue a un organo è progettato in modo tale da ricevere il sangue in due modi. Il sangue arterioso scorre attraverso la propria arteria epatica, che è divisa in due rami e fornisce sangue alle parti corrispondenti. Inoltre, il sangue entra nella ghiandola attraverso la vena porta, che si forma dopo la fusione dei vasi dello stomaco, degli intestini, nonché della milza e del pancreas.

L'organo ha vene epatiche che si collegano con la vena cava inferiore. Lo schema del drenaggio linfatico è rappresentato da vasi linfatici superficiali e profondi che passano attraverso le porte della ghiandola e vengono inviati anche lungo le vene epatiche.

L'innervazione è fornita dai rami nervosi del plesso solare, i nervi vago e frenico.

Il valore del fegato negli umani

Ora, conoscendo la struttura della ghiandola, possiamo precisamente smontare ciò che fa il fegato. Il valore del fegato nella vita di una persona è abbastanza difficile da sovrastimare. Ognuno di noi è ben noto per il ruolo del fegato nella digestione. Il corpo produce la bile, che si accumula nella vescica. Quanta bile viene prodotta al giorno? Il suo volume giornaliero varia nella regione di 1500 ml.

Bile, entrando nei condotti, poi segue nell'intestino, dove accelera il processo digestivo. Grazie alla bilirubina, al colesterolo, ai fosfolipidi e agli acidi biliari nella bile, quest'ultimo svolge le seguenti funzioni:

  1. emulsionante, assorbimento dei grassi;
  2. neutralizzazione della pepsina, che è il componente principale del succo gastrico;
  3. attiva la peristalsi;
  4. stimola la produzione di muco;
  5. attiva la sintesi degli ormoni gastrointestinali nell'intestino tenue, che regolano la funzione secretoria del pancreas;
  6. previene l'incollaggio di componenti proteici;
  7. partecipa alla formazione di masse fecali;
  8. ha un effetto antimicrobico.

Grazie alla ghiandola che produce la bile, il principale processo digestivo iniziato nello stomaco prosegue con successo nell'intestino, fornendo così al corpo sostanze nutritive.

La particolare importanza del fegato è la disintossicazione. La funzione barriera del fegato è la sua capacità di trattenere molti prodotti tossici del metabolismo delle proteine, che vengono consegnati alla ghiandola con il flusso sanguigno. Il corpo che svolge la funzione di "filtro" è responsabile per il legame dell'ammoniaca, così come per il trattamento di sostanze tossiche (indolo, skatole).

Non solo i veleni endogeni sono esposti alla neutralizzazione, ma anche le tossine che entrano nel corpo dall'esterno. Questi includono farmaci e vari composti chimici. Il fegato umano è coinvolto nell'inattivazione di molti ormoni (estrogeni, androgeni e ormoni pancreatici).

Non tutti sanno quale funzione svolge il fegato nel periodo prenatale. L'importanza del fegato per il feto durante la gravidanza è la produzione di globuli rossi - globuli rossi, che assicurano la fornitura di ossigeno a tutti i tessuti dell'embrione.

Pochi di noi sanno cosa fa il fegato oltre a partecipare alla digestione. Quindi, ci sono le seguenti funzioni principali del fegato, responsabili dell'attività vitale dell'intero organismo:

  • scambio di vitamine. Il ferro è coinvolto attivamente nella sintesi delle vitamine del tipo liposolubile (A, D, K, E), i depositi e rimuove anche le vitamine in eccesso A, C, PP;

Quando digiunano, quando il corpo non riceve abbastanza vitamine dal cibo, vengono spesi dallo stock di ghiandola.

  • sintesi di aminoacidi. Quanta proteina viene sintetizzata nella ghiandola? Il numero totale comprende albumina, globuline e fattori di coagulazione che sono responsabili dell'arresto del sanguinamento. Inoltre, gli aminoacidi si accumulano qui in caso di carenza di proteine ​​dal cibo. Il ruolo del fegato nel corpo umano è particolarmente importante per esaurimento, massiccia perdita di sangue e grave avvelenamento, quando c'è carenza di proteine. Il fatto è che il ferro fornisce amminoacidi di riserva, reintegrando così le perdite di proteine. Scorte completamente aggiornate ogni 20 giorni. Attiriamo l'attenzione sul fatto che il corpo produce anche alfa-fetoproteina, che inibisce la difesa immunitaria. Questa proteina viene rilevata nel sangue durante la gravidanza, il cancro delle gonadi e del fegato;
  • metabolismo dei lipidi. Il ferro è attivamente coinvolto nella sintesi del colesterolo, degli acidi biliari e dell'accumulo di grasso. L'intensità dell'uso di quest'ultimo aumenta con il pesante sforzo fisico. Gli acidi grassi si formano attivamente durante il digiuno, nel processo di digestione del cibo e tra i pasti. Il metabolismo dei grassi e dei carboidrati è correlato. Con un eccesso di glucosio, che entra nel corpo, la sintesi lipidica aumenta. Quando è carente, è formato da proteine ​​o grassi;
  • metabolismo dei carboidrati. Considerare ora ciò che il fegato è responsabile dopo l'assunzione di carboidrati nel corpo. Partecipa ai processi metabolici, trasforma i carboidrati in glicogeno e li immagazzina anche in un deposito improvvisato. Quando una persona spende molta energia durante l'esercizio fisico intenso, il glicogeno viene convertito in glucosio, che satura le cellule e fornisce loro energia;
  • scambio di pigmenti. Nella ghiandola, la bilirubina libera viene trasformata in legato, dopo di che viene espulsa con la bile attraverso l'intestino. Elevati livelli di bilirubina non legata nel sangue causano intossicazione endogena e sindrome itterica;
  • funzioni enzimatiche del fegato nel corpo umano. A causa dei parametri di ALT, AST, fosfatasi alcalina, GGT nell'analisi biochimica del sangue, è possibile valutare la funzionalità epatica. Un aumento del livello degli enzimi epatici nel sangue può indicare un danno agli epatociti, ad esempio, nell'epatite, nella cirrosi e nella necrosi del muscolo cardiaco. Allo stesso tempo, la struttura del fegato dovrebbe essere valutata per determinare la gravità e l'estensione del processo patologico;
  • funzioni immunitarie, allergiche del fegato nel corpo. Il ferro è coinvolto nell'immunopoiesi, in altre parole, nella maturazione delle cellule che lavorano nel sistema immunitario. Dipende dalla risposta dell'organismo ai fattori allergici.

La ghiandola può recuperare da sola, poiché ha un'incredibile capacità di rigenerarsi. Notiamo che il rapido aumento di volume è alquanto ingannevole, poiché si verifica a causa di un aumento delle dimensioni delle restanti cellule funzionali - gli epatociti. Mentre la struttura fisiologica del fegato viene ripristinata in pieno molto più tardi. A questo proposito, è anche richiesto un lungo periodo per normalizzare la funzione del fegato umano.

C'è un altro modo per riparare la ghiandola: un trapianto (trapianto). Può contenere solo uno specialista di alto livello.

Il trapianto di organi è un'operazione molto costosa, quindi non tutte le persone che hanno bisogno di un trapianto possono pagarla. Viene effettuato nel caso in cui lo specialista confermi l'incapacità degli epatociti di fornire la funzionalità fisiologica dell'organo. L'insufficienza epatica è diagnosticata sulla base di segni clinici, risultati di laboratorio e esame strumentale.

Manifestazioni cliniche di patologie

Tutti devono sapere a cosa serve il fegato, quanto è importante e quanto tempo ci vuole per sospettare la sua disfunzione. Nel corso della diagnosi, il paziente viene intervistato, vengono analizzate le dimensioni, la densità e la superficie dell'organo e viene valutato il fegato.

La ghiandola può influenzare:

  1. La cirrosi. La struttura del fegato è rappresentata dalla proliferazione patologica del tessuto fibroso (connettivo), che sostituisce gli epatociti funzionali. La causa dell'insufficienza epatica può essere:
    • alcolismo cronico;
    • eziologia virale dell'epatite;
    • infezione della ghiandola con elminti, trichomonas.
  2. Processo di cancro - cancro. Le ragioni della sua comparsa non sono completamente note, tuttavia, tra i fattori predisponenti vale la pena evidenziare:
    • cirrosi;
    • epatite virale;
    • l'alcolismo;
    • contatto con sostanze cancerogene;
    • predisposizione ereditaria
  3. Emangiomi o anomalie vascolari.
  4. Cisti (parassitarie - echinococcosi e non parassitarie).

Non appena si è notato che il fegato fa male, è necessario consultare il medico. Lo specialista esaminerà il corpo, in particolare esaminerà attentamente l'area dell'ipocondrio destro e prescriverà gli esami necessari. La palpazione può essere eseguita sul retro o sul lato. Inoltre, dovresti prestare attenzione ai sintomi principali che indicano possibili violazioni del corpo:

  • debolezza, stanchezza costante;
  • perdita di peso;
  • vomito, nausea, gonfiore, indigestione;
  • ingiallimento delle membrane mucose, tegumenti della pelle;
  • aumento della temperatura irragionevole;
  • prurito della pelle;
  • vene di ragno;
  • sensazione di amarezza in bocca;
  • sudorazione eccessiva;
  • ipersensibilità agli odori;
  • scolorimento delle feci, urina.

Questi sintomi sono motivo di ricerca per un medico-gastroenterologo che, attraverso un esame completo, identificherà anomalie nel lavoro della ghiandola e prescriverà una terapia efficace. Solo uno specialista sarà in grado di capire la causa della disfunzione epatica, quindi non dovrebbe auto-medicare.

Anatomia umana: la struttura e la posizione del fegato nel corpo

L'anatomia del fegato e delle vie biliari interessa non solo la scienza e la pratica medica. Una certa conoscenza di queste strutture sarà molto utile a chiunque. Soprattutto perché questi organi sono abbastanza noti al grande pubblico, perché sono costantemente all'orecchio. Vale la pena ricordare almeno l'antico mito greco di Prometeo, che, nel castigo, un'aquila beccava questo fegato. A proposito, nello stesso mito è illustrata una delle notevoli caratteristiche di questa struttura anatomica - questa è la capacità di guarire se stessa (il fegato beccato del malato recuperato durante la notte, e al mattino un'aquila volò di nuovo e la baciò di nuovo).

Oggi, forse, non c'è quasi nessuno che non sappia dove una persona ha un fegato. Essendo uno dei più grandi del corpo, questo organo è importante per i processi di digestione e metabolismo, e ha anche un insieme così diversificato di funzioni che è difficile nominare qualsiasi altra struttura anatomica che potrebbe essere paragonata a questo riguardo.

Prima di tutto, è la ghiandola digestiva che genera la bile. È anche accreditata una funzione di barriera. Indiscutibile e la partecipazione del corpo in tutti i tipi di processi metabolici. Inoltre, alcune funzioni ormonali sono inerenti a questa unità anatomica. È anche noto per certo che nel periodo embrionale di sviluppo dell'organismo, ha un ruolo ematopoietico.

Dove nel corpo umano c'è il fegato

La posizione del fegato nell'uomo corrisponde al giusto ipocondrio. Più precisamente, la posizione di questo organo è la parte superiore della cavità addominale direttamente sotto la cupola del diaframma sulla destra. Solo una piccola parte di esso va a sinistra della linea verticale centrale del corpo. Ma nei neonati, questa struttura occupa quasi l'intera cavità addominale, rappresentando il 1/20 della massa del bambino. Per confronto, negli adulti il ​​peso di un organo è solo 1/50 del peso corporeo totale.

La posizione del fegato nel corpo umano è tale che, a seconda della posizione del corpo, può cambiare. In particolare, quando si adotta una posizione verticale, l'organo si abbassa un po 'e quando si sposta in posizione orizzontale, si alza. Quando i movimenti respiratori spostano anche il fegato, che viene utilizzato per la sua palpazione: in molti casi, all'altezza di un respiro profondo, è possibile determinare il bordo inferiore di questa struttura.

Più chiaramente visualizzi dove è il fegato di una persona, la foto sotto aiuterà:

Parlando di dove si trova il fegato, l'anatomia chiarisce che la sua posizione è estremamente importante. Va ricordato che in qualsiasi tipo di condizioni patologiche, l'organo in questione può aumentare o diminuire di dimensioni, a seguito del quale il limite del suo bordo inferiore può cambiare significativamente. Questo fatto è uno dei criteri diagnostici per determinare le malattie di questo organo.

Notiamo qui che i medici, utilizzando la conoscenza dell'anatomia umana, determinano dove si trova il fegato, senza alcuna difficoltà. Di norma, il margine epatico inferiore a destra corrisponde al decimo spazio intercostale lungo la linea medio-ascellare. Inoltre, il confine dell'organo si estende lungo il bordo dell'arco costale destro, raggiungendo così la linea medio-clavicolare destra. Qui il fegato esce da sotto le costole e va verso sinistra in senso obliquo verso l'alto. La sua proiezione nella linea mediana del corpo cade nel mezzo della distanza dall'ombelico alla base del processo xifoideo. A livello della sesta costola si trova l'intersezione del bordo inferiore del fegato con l'arco sinistro delle costole.

Conoscere questi limiti aiuta chiunque e senza foto a capire dove si trova il fegato:

La struttura del fegato umano

L'anatomia del fegato umano comporta la divisione di questo organo in 2 lobi. Di queste condivisioni, la destra ha le dimensioni maggiori e quella sinistra, rispettivamente. Il confine tra loro sulla superficie diaframmatica è il legamento a mezzaluna, e sul fondo - il solco longitudinale sinistro.

Inoltre, ci sono due bordi e due superfici in questo organo. Uno di questi è convesso - fronte-superiore, di fronte al diaframma, e l'altro concavo, diretto indietro e in basso. Con la sua superficie inferiore, il corpo è in stretto contatto con alcune altre strutture della cavità addominale e ha depressioni corrispondenti.

Il bordo inferiore del corpo è nitido. Attraverso di essa, le superfici sopra elencate sono separate l'una dall'altra. L'altro bordo è quello superiore. È in contrasto con quello inferiore così schietto che è del tutto possibile prenderlo come la superficie posteriore di un organo.

La dimensione della struttura anatomica considerata dipende in gran parte dalla crescita umana, dal tipo di corpo e dall'età.

Secondo gli scienziati, in una persona sana, la dimensione obliqua-verticale del lobo destro è di circa 15 cm, mentre l'altezza varia da 8,5 a 12,5 cm. L'altezza del lobo sinistro può raggiungere 10 cm, e il suo spessore secondo varie fonti va da 6 a 8 cm. mentre la dimensione antero-posteriore del lobo destro è di 11-12,5 cm.

Per l'anatomia del fegato è caratterizzata dalla struttura in forma di lobuli, che sono circondati da vasi. Tra questi segmenti ci sono i dotti biliari, all'uscita dei lobuli che scorrono nei dotti interlobulari. Questi ultimi infine si fondono nel dotto escretore, trasportando la bile da ogni lobo. Ci sono 2 condotti di questo tipo in base al numero di lobi del fegato: insieme, questi dotti formano il condotto comune dell'organo che lascia le porte.

Infine, va detto che nello stesso punto in cui il fegato è nel corpo, la cistifellea è strettamente correlata ad esso in termini anatomici e funzionali.

Dov'è il fegato umano

Il fegato è il più grande organo del corpo negli esseri umani. Svolge un certo numero di funzioni vitali ed è strettamente connesso con tutti gli organi del tubo digerente. Filtrazione del sangue, controllo dei processi metabolici, neutralizzazione delle sostanze nocive - il fegato è responsabile di tutto questo e molto altro.

Senza questo corpo, la vita sarebbe semplicemente impossibile. Questo è il nostro protettore contro le infezioni batteriche e virali. È un serbatoio di sangue di ricambio. Protegge il corpo con una grande perdita di sangue. Il fegato è costituito da due parti principali, che sono collegate da un fascio di vasi sanguigni. La capsula dell'organo la divide in piccoli lobi.

Non tutti sanno dove si trova il fegato e quali funzioni svolge. Tuttavia, questa informazione è necessaria per conoscere tempestivamente i sintomi della malattia del fegato e fornire assistenza tempestiva. Quindi, da che parte è il fegato umano? Cosa c'è sotto: fegato o stomaco? Capiremo questi e molti altri problemi.

Funzionalità di localizzazione

Dov'è il fegato? Il fegato si trova in modo tale che altri organi del tratto gastrointestinale, come il pancreas, possano parlare dei suoi disturbi. Il fatto è che il fegato produce secrezione biliare, che viene immagazzinata nella cavità della cistifellea.

Nel processo di digestione, la bile entra nel duodeno attraverso i dotti. Normalmente, il succo pancreatico e la secrezione biliare interagiscono, ma con i disturbi esistenti si verifica un effetto negativo sul pancreas.

Il fegato è di destra o di sinistra? L'organo si trova nella cavità addominale sotto il diaframma nella regione dell'ipocondrio destro. Per essere più precisi, vale la pena notare che il fegato è un organo grande e occupa una parte significativa.

Pertanto, sarebbe più corretto dire che una grande percentuale si trova nella parte destra della cavità addominale. Il lato sinistro è molto più piccolo e si trova nella parte sinistra dell'addome vicino alla milza. La parte inferiore del lobo destro raggiunge il rene. Normalmente, i bordi dell'organo sono lisci, la struttura è omogenea.

Il limite superiore dell'organo si trova al livello dei capezzoli e quello inferiore è coperto da costole. L'organo più vicino è la cistifellea. Sono strettamente collegati tra loro da processi digestivi e metabolici. La parte superiore del fegato poggia sul diaframma, motivo per cui quando si aumenta il corpo si possono avere problemi con la respirazione.

La posizione del fegato in ciascuna persona può differire leggermente e ciò è dovuto alla struttura anatomica. Le statistiche mostrano che solo il cinque percento delle persone ha un fegato sano. La condizione può essere aggravata dalla situazione ambientale, cattive abitudini, dieta malsana.

Con l'aiuto di percussioni e palpazione, è possibile ottenere informazioni accurate sui confini del fegato, i suoi disturbi funzionali e i cambiamenti strutturali esistenti. L'espansione dei confini, così come il loro spostamento lungo l'asse verticale rispetto all'arco costale, può indicare lo sviluppo del processo patologico da parte degli epatociti.

posizionamento

Gli organi interni differiscono non solo per dimensioni, funzione, ma anche per densità. Quando vengono toccati, si verificano varie vibrazioni sonore. Analizzando questi suoni, è possibile ottenere informazioni affidabili sulla localizzazione degli organi interni e sulla loro attività funzionale.

Esistono due metodi di percussione. Il primo è il tocco diretto sulla cavità addominale. La seconda tecnica prevede l'uso di un plesmetro. Il valore diagnostico è la definizione di ottusità assoluta - parti del fegato che non sono coperte dal tessuto polmonare.

Gli esperti conducono il metodo percussivo Kurlov, è considerato il più informativo. All'inizio, l'organo è designato con l'aiuto di punti condizionali. Il limite superiore si trova sul lato destro lungo la linea circonferenziale a livello della sesta costola. Da questa area in giù inizia a toccare.

Quando il suono cambia, il primo punto è segnato. Il punto più basso viene determinato lungo la stessa linea e il tocco viene eseguito dalla regione iliaca destra. Il terzo segno è l'intersezione della linea mediana anteriore e il primo punto. Il quarto segno definisce dall'ombelico al suono sordo.

La palpazione è un metodo fisico basato sulla percezione tattile. Può essere eseguito in posizione prona o in piedi. Se una persona è in piedi, il bordo del fegato viene mostrato a circa due centimetri da sotto le costole.

Se la sensazione si svolge in posizione prona, la testa del paziente deve essere leggermente sollevata e le gambe possono essere completamente estese o leggermente piegate alle ginocchia. Si consiglia al paziente di mettere le mani sul petto, ciò contribuirà a limitare la mobilità del torace durante l'inspirazione e rilassare i muscoli della parete addominale anteriore.

Con l'aiuto dei movimenti delle dita, puoi percepire i confini, la coerenza e la posizione degli organi interni l'uno rispetto all'altro. In varie malattie, questa tecnica porta ad un aumento dell'epidemia di dolore. La palpazione viene solitamente eseguita dopo le percussioni.

Il paziente deve fare un respiro profondo, in modo che il bordo inferiore del fegato cada sotto l'arco costale. A questo punto, lo specialista ha le dita sulla parete addominale e può facilmente sentire la parte sporgente dell'organo.

La posizione del fegato in varie malattie

Nelle prime fasi del danno alle cellule del fegato, il paziente potrebbe non provare alcun disagio. Un lampo doloroso appare già a quel punto quando l'organo aumenta di dimensioni e la sua capsula viene tesa.

Parlando specificamente di epatite virale, il periodo di incubazione per queste malattie è molto impressionante. A volte dal momento dell'infezione ai primi sintomi possono essere necessari circa sei mesi. Sebbene nessun sintomo disturbi il paziente durante questo periodo, i cambiamenti degenerativi si verificano già nel tessuto epatico.

Se una persona non sa da che parte si trova il fegato, significa che non lo ha ancora disturbato, o che la persona è lontana dalla medicina. Tuttavia, questo non significa che tutto sia a posto con il fegato. Molte persone sanno quanto sia malato il fegato, perché secondo le statistiche, ogni terzo abitante del globo conduce uno stile di vita malsano.

Maggiore è il carico sul corpo, più diventa vulnerabile. Pertanto, il compito di tutti è quello di supportare il funzionamento del nostro filtro con l'aiuto della dieta e della terapia vitaminica. Non ci sono recettori del dolore nel fegato, quindi l'organo stesso non può ammalarsi.

La causa dell'omissione di un organo può essere associata a una caduta oa una malattia in via di sviluppo: ittero, cirrosi, processi tumorali, insufficienza cardiaca, infezioni acute e altro. I seguenti sintomi possono indicare una patologia in via di sviluppo: pesantezza nell'ipocondrio destro, pesantezza, nausea, sapore amaro in bocca, cambiamento di appetito, disagio dopo ingestione di cibi piccanti o fritti.

Le sensazioni spiacevoli sono esaltate dall'attività fisica. Un aumento delle dimensioni del corpo e l'oppressione degli organi vicini porta alla comparsa di sensazioni dolorose. Questo è quando una persona inizia a provare dolore, pesantezza e affaticamento.

Una proprietà importante del fegato è la sua capacità di guarire se stesso. Ciò significa che se rimuovi cibo spazzatura dalla tua dieta, smetti di bere, fuma e inizi a prendere farmaci epatoprotettivi, dopo un po 'puoi riportarlo alla sua forma precedente e al suo normale funzionamento.

anatomia

Gli esperti identificano quattro parti principali del corpo, vale a dire:

  • Destra. È il segmento più grande e riempie completamente il giusto ipocondrio. Con l'aiuto delle percussioni, la giusta quota è la più accessibile per la ricerca. Questo segmento è il più funzionalmente attivo, motivo per cui le sue dimensioni cambiano significativamente nelle malattie.
  • A sinistra. Questo segmento è più piccolo di quello giusto. Situato nella parte sinistra della regione epigastrica (situata nello stomaco).
  • Square. Corrisponde al segmento di organo inferiore. È un apparato segmentale del lobo sinistro.
  • Code. Dalle porte del fegato è separato dalla parte quadrata e si trova dietro di esso. Spesso questa proporzione è la fonte del processo tumorale. La posizione del segmento caudato rende difficile condurre un intervento chirurgico.

Seleziona le funzioni principali del fegato:

  • disintossicazione. In termini semplici, possiamo dire che il fegato è la base purificante del nostro corpo. Neutralizza sostanze tossiche, prodotti metabolici, sostanze estranee;
  • produzione di albumina, fattori di coagulazione - proteine ​​necessarie per il normale funzionamento del corpo;
  • partecipazione a processi metabolici e digestione;
  • funzione protettiva.

Quindi, la domanda su dove si trova il fegato, gli esperti hanno da tempo dato la risposta. La conoscenza di questo aiuta a identificare la patologia in modo tempestivo e prevenire lo sviluppo di complicazioni pericolose. La posizione dell'organo aiuta a identificare la percussione e la palpazione profonda.

Di per sé, il fegato non può ferire perché non ha recettori del dolore. Con le malattie esistenti, si verificano sensazioni dolorose nella giusta regione dell'ipocondrio. Non dimenticare, una corretta alimentazione, uno stile di vita sano e l'assenza di cattive abitudini: questa è la chiave per un fegato sano!

Fegato: malattie in cui si trova l'organo, come fa male, sintomi e trattamento

Il fegato è una ghiandola vitale nella secrezione esterna di vertebrati e umani. In questo articolo parleremo in dettaglio su dove si trova il fegato umano e come fa male.

Fegato, cos'è questo organo?

Il fegato è la più grande ghiandola digestiva negli animali e negli esseri umani, che produce la bile.

Il fegato svolge una funzione di riciclaggio e pulizia. Visualizza sostanze tossiche. Il ferro è coinvolto nel metabolismo delle vitamine e nella formazione del sangue. Le patologie di questo organo possono portare alla compromissione delle funzioni vitali. Il normale funzionamento di questo corpo dipende direttamente dallo stile di vita quotidiano di una persona.

Quasi tutti sanno in quale zona dell'addome si trova questa ghiandola. Sul lato destro, sotto le costole (vedi foto sopra). Oltre alla ghiandola, si trovano anche altri organi, vale a dire i sistemi digestivo e respiratorio. Come scoprire cosa si preoccupa specificamente della ghiandola?

Punto importante! La ghiandola stessa nell'ipocondrio destro non fa male, è disturbata dalla sua membrana o dagli organi, che sono sotto pressione di un'aumentata ghiandola della secrezione.

Malattia epatica: cause del dolore

ascesso

Una formazione con accumuli purulenti appare nei tessuti della ghiandola. Sembra a causa di colecistite e colelitiasi. Trovare l'educazione può essere determinato dal dolore in una particolare area. È necessario contattare urgentemente un medico, perché se la formazione si rompe, ci saranno gravi conseguenze.

epatite

L'epatite è un processo infiammatorio. È virale, tossico o autoimmune. È possibile determinare l'aumento delle dimensioni del fegato. A causa di cambiamenti nella struttura del fegato, si sviluppa la cirrosi.

cirrosi

Questa malattia rischia di essere fatale. Il ferro aumenta a causa della crescita del tessuto connettivo nella sua struttura. E inoltre, la ghiandola della secrezione esterna cessa di funzionare. Per lungo tempo la cirrosi è asintomatica. Ma all'inizio dello sviluppo della malattia possono esserci lievi cambiamenti nella condizione umana: affaticamento, letargia, irritabilità.

Insufficienza epatica

Con questa patologia, l'organo è quasi incapace di svolgere il suo ruolo. Questo è irto di conseguenze per la vita di tutto l'organismo.

Oltre a queste malattie, ci sono altre cause di dolore al fegato:

  • la gravidanza;
  • farmaci ormonali;
  • steroidi;
  • mangiare cibi grassi e fritti;
  • uso quotidiano di alcol.

Parliamo di alcol separatamente.

Alcol e fegato (cirrosi alcolica del fegato, epatite alcolica)

Tutti sanno che l'alcol distrugge le cellule del fegato, la cirrosi alcolica e l'epatite alcolica si sviluppano. Poiché gli uomini sono esposti a cattive abitudini più spesso delle donne, il rischio di gravi malattie causate dall'alcol è più alto. Tuttavia, l'alcolismo nel sesso debole si sviluppa molte volte più velocemente che negli uomini. Di conseguenza, le malattie della ghiandola e di altri organi nelle donne si sviluppano più intensamente che negli uomini. Vale la pena sottolineare che l'alcolismo femminile è incurabile.

Con il consumo sistematico di bevande contenenti alcol, le cellule della ghiandola muoiono e vengono sostituite dal tessuto connettivo. Si sviluppa un processo infiammatorio in cui l'organo si espande e mette sotto pressione gli organi vicini, il che causa dolore. Affinché il fegato si riprenda, ci vorrà molto tempo e, soprattutto, dimenticherà l'alcol per sempre.

Come scoprire cosa specificamente preoccupa il fegato?

Il primo passo è stabilire la natura del dolore:

  • Dolore sordo - parla delle seguenti malattie: epatite B, C e A. Sia la presenza di batteri e un ascesso, accompagnata da una sensazione di distensione.
  • Dolore dolorante - colecistite. Anche epatite A, B o C. Inoltre, è un segno di epatomegalia o ascesso epatico sviluppato.
  • Il dolore pulsante è una ciste o parassita nel corpo umano.

I sintomi della malattia del fegato

Per dimostrare il fatto che la patologia si verifica specificamente nel fegato, i segnali di accompagnamento aiuteranno:

  • stanchezza;
  • la debolezza;
  • mancanza di appetito;
  • nausea;
  • eruttazione costante;
  • addome allargato sul lato destro;
  • forte perdita di peso;
  • giallo della pelle
  • urina e calle di un colore cambiato;
  • prurito e pelle secca;
  • gonfiore.

La patologia del fegato è visibile esternamente. La qualità dei capelli, delle unghie e dell'epitelio si sta deteriorando a causa del fatto che il ferro non fa fronte alla completa pulizia delle tossine e delle scorie corporee che si accumulano. L'epitelio sul viso viene asciugato e annerito, si formano eruzioni cutanee, i capelli cadono, le unghie si rompono e si esfolia.

La cosa più importante che devi sapere: se compaiono questi sintomi, dovresti contattare immediatamente un medico, l'autotrattamento in questa situazione è severamente proibito.

Complicazioni della malattia del fegato

I pazienti con disturbi al fegato hanno il rischio di cataratta e glaucoma e la loro vista si deteriora. Dal momento che la ghiandola non affronta il suo ruolo, il colesterolo inizia ad accumularsi, il che porta allo sviluppo di malattie cardiovascolari. Aumenta la pressione sanguigna, che porta allo sviluppo di infarto miocardico e ictus.

Tutto ciò può essere evitato osservando le misure per prevenire le malattie del fegato.

diagnostica

Utilizzando test di laboratorio di procedure diagnostiche, uno specialista qualificato può identificare la patologia epatica nelle prime fasi dello sviluppo dei disturbi. Il sistema di trattamento sarà determinato in base a ciò che ha causato il dolore dopo le misure diagnostiche.

Tipi di procedure diagnostiche prescritte dal medico per i pazienti con dolore al fegato:

  • Laparoscopia;
  • biopsia;
  • SPL;
  • risonanza magnetica;
  • Scansione TC;
  • Analisi del sangue generale e biochimica;
  • Test per l'epatite virale e il cancro;
  • Ricerca genetica;
  • Test immunologici

Il trattamento è selezionato individualmente, sulla base dei risultati di queste analisi.

trattamento

Il trattamento della maggior parte dei disturbi è fatto in ospedale. E molte malattie possono essere trattate in modo semplice. Se si tratta di epatite alcolica, allora dovresti dimenticare l'alcol e scegliere una dieta. Nell'avvelenamento tossico, i veleni vengono rimossi dal sangue mediante la disintossicazione. Altre malattie possono essere curate con l'assunzione di farmaci antibatterici e antivirali. L'intervento del chirurgo è necessario in presenza di cisti e formazioni tumorali.

E se il dolore nella ghiandola è dovuto a lesioni o sforzi fisici, allora dovresti semplicemente rilassarti. Il trattamento stesso non è richiesto.

Antidolorifici (pronto soccorso per il dolore al fegato)

I seguenti preparati speciali sono usati per alleviare lo spasmo e il dolore severo nel fegato:

Puoi prendere le pillole, ma il farmaco per via intramuscolare è desiderabile, perché in questa forma il farmaco può alleviare la sofferenza in un tempo più breve rispetto alle pillole. Ma è necessario dimenticare che No-shpa non è usato per insufficienza epatica.

Le sue iniezioni sono anche usate per sopprimere il dolore. Lo scopo diretto del farmaco è di rilassare la muscolatura liscia del sistema digestivo e urogenitale. Ma, ancora, l'uso di questo farmaco nell'insufficienza epatica è proibito.

Inserisci questo farmaco in vari modi.

Lui stesso analgin non può essere, perché potrebbe ingannare il medico perché placherà il dolore o cambierà i segni della patologia. Inoltre, Analgin carica anche la ghiandola della secrezione esterna.

Tuttavia, il medico può prescrivere iniezioni di questo farmaco se lo ritiene necessario.

Come pulire i rimedi popolari del fegato

Anche se è stato affermato che è impossibile auto-curarsi per il dolore al fegato, vale la pena notare, tuttavia, un paio di punti di medicina alternativa. Puoi provare i preparati a base di erbe epatiche, sono venduti in farmacia e non è richiesta la prescrizione del medico.

Con tutto questo, l'abuso della medicina tradizionale non ne vale la pena. Poiché i processi infiammatori possono portare alla cirrosi epatica.

Dieta per malattie del fegato

Per cominciare, è necessario eliminare le cattive abitudini (fumo e alcol).

Prodotti il ​​cui uso dovrebbe essere ridotto al minimo:

  • Bevande alcoliche Le eccezioni possono essere droghe (tinture, decotti, ecc.);
  • Burro. Non vale la pena di eliminare dalla dieta, perché su alcuni organi l'olio ha un effetto benefico;
  • Fast food Rigorosamente proibito. La composizione dei prodotti fast food include una grande varietà di componenti pericolosi;
  • Il lardo di maiale, l'anatra e la carne d'oca sono raccomandati per essere consumati in piccole porzioni;
  • Kiwi. Dovresti anche ridurre il consumo di questo frutto;
  • Dolci e pasticcini al forno;
  • Spezie piccanti e carni affumicate.

Per la prevenzione delle malattie del fegato a casa, non è possibile modificare drasticamente la dieta, perché può influire negativamente sul fegato. Tutti i cambiamenti nella dieta dovrebbero essere fatti gradualmente.

Non devi bere più di tre litri di liquidi al giorno. Si consiglia di mangiare cibo bollito e al vapore. E si raccomanda anche di mangiare cibo fino alle 20:00.

Per il fegato non si è preoccupato di includere nella dieta un certo numero di prodotti:

  • Pane e pasticceria grossolana;
  • Zuppe di verdure in brodo non grasso;
  • Frutta e verdura fresca;
  • Latticini con 0% di grassi;
  • Pesce bollito e stufato;
  • Succhi di frutta freschi, non tè e caffè forti.

Una corretta alimentazione è la chiave per un fegato sano.

In conclusione

Se una persona conduce uno stile di vita sbagliato, usa il fast food, l'alcol, fuma tabacco, prende cibo pesante, ecc., Poi tira il fegato alla prova. Il fegato inizia a morire. Qualsiasi malattia è più facile da prevenire che curare. Pertanto, guarda ciò che mangi e non essere tentato dalle cattive abitudini. Per una persona il cui corpo ha caratteristiche protettive elevate, le malattie attaccano molto meno frequentemente rispetto ai deboli e stanchi.

La posizione del fegato negli esseri umani - dov'è il fegato?

Il corpo umano è costituito da vari organi e sistemi che funzionano in stretta relazione. Gli organi si trovano allo stesso modo, il che facilita la sistematizzazione della raccolta di dati analitici, la diagnosi di malattie e patologie. Di particolare importanza per tutta la vita del fegato. È responsabile di molti processi vitali, garantendo il buon funzionamento del corpo.

Ma, come ogni altro organo, questa ghiandola è soggetta agli effetti negativi di agenti patogeni e malattie. Se sai dov'è il fegato, puoi prontamente prestare attenzione alla sua condizione atipica e contattare gli specialisti per la diagnosi e il trattamento.

Struttura del corpo

Il fegato è un organo ghiandolare che è vitale per il funzionamento del corpo. Il suo peso in un adulto è circa 1/50 del peso totale. Ha una forma triangolare, con un bordo sinistro esteso.

Consiste di due parti, delimitate dal legamento a forma di mezzaluna e dal solco longitudinale di supporto:

  • giusto grande, che include lobi quadrati e coda;
  • lobo sinistro;
  • in rari casi, un segmento aggiuntivo si forma sul lobo destro - la quota di Riedel.

Il tessuto epatico è diviso in piccoli segmenti o lobuli. Ogni segmento è circondato da una griglia vascolare e neurale separata. I dotti biliari si trovano tra i lobuli, che sono combinati in due condotti emuntori principali. All'uscita del fegato, formano due porte destinate al ritiro della bile.

La circolazione del sangue è regolata dall'arteria epatica, dal portale e dalla vena cava inferiore. Il sangue con sostanze tossiche e scorie entra nell'organo dall'intestino attraverso la vena porta. Il sangue arterioso scorre attraverso l'arteria epatica. Sono mescolati all'interno del corpo in sinusoidi. Mentre passa attraverso il fegato, il sangue viene eliminato dalle sostanze tossiche, quindi ritorna alla circolazione generale attraverso la vena cava inferiore attraverso la vena epatica centrale.

INTERESSANTE! C'è uno schema proposto dal chirurgo francese e ricercatore di anatomia Claude Quino. Secondo questo schema, la struttura del fegato consiste di otto segmenti.

La posizione del fegato nel corpo

Nel processo di evoluzione, ciascuno degli organi interni si è radicato in un determinato luogo, il più adatto alla sua protezione e al suo pieno funzionamento. Con un ulteriore sviluppo, la posizione del fegato nell'uomo rimane invariata.

Da che parte è il fegato - destra o sinistra? Nell'uomo, come in altri mammiferi, questo organo si trova nell'ipocondrio destro. Il fegato si trova nella cavità addominale anteriore, nel quadrante superiore destro dell'addome. L'arco superiore è rotondo e liscio. Si trova sulla linea della sesta costola, sulle linee medio clavicolari e quasi-sternali, ed è in contatto con il diaframma.

Sul lato sinistro dell'organo, la linea di confine raggiunge quasi il cuore. Il limite inferiore del corpo è determinato dalla linea della decima costola. Le volte inferiore e laterale sono localizzate sulla linea ascellare-mediana e su quella okolo-sternale, a stretto contatto con la cistifellea, lo stomaco, il pancreas, la milza, l'intestino, il rene destro.

La posizione del fegato è fissa e praticamente non cambia. Ma, durante la respirazione, o durante gli esercizi fisici associati al cambiamento della posizione del corpo, potrebbe essere un leggero spostamento in tutte le direzioni. Un significativo movimento verso il basso dell'organo, chiamato epatoptosi, si verifica se il paziente soffre di splancnoptosi generale (prolasso degli organi addominali).

C'è una piccola percentuale di persone che hanno una rara anomalia congenita. Questa è una trasposizione degli organi interni, in cui gli organi si trovano nello specchio del corpo, cioè dal lato opposto.

In quale parte si trova il fegato nell'anomalia di trasposizione? Si trova sul lato sinistro dell'ipocondrio, una grande proporzione viene premuta sul lato sinistro della cornice costale e una piccola porzione viene diretta verso il lato destro.

Metodi per determinare la posizione del fegato

In uno stato di salute, il fegato è nascosto sotto la cornice costale, quindi una diagnosi accurata è possibile solo con l'uso dell'esame strumentale.

La diagnosi ecografica con una macchina ad ultrasuoni consente di valutare completamente parametri del fegato come:

  • la posizione del corpo;
  • numero di azioni;
  • la dimensione e il peso dei segmenti;
  • condizione del sistema circolatorio, dotti biliari;
  • densità e uniformità della struttura del tessuto.

La diagnosi strumentale viene utilizzata se il paziente presenta disturbi del disagio nell'ipocondrio destro o se vengono rilevate deviazioni dalla norma durante la palpazione.

Se c'è dolore o sensazioni spiacevoli nella giusta regione epigastrica, il fegato può essere sentito indipendentemente o consultando uno specialista. Il medico esegue un esame primario, utilizzando il metodo di palpazione (palpazione) del fegato. Questo metodo diagnostico consente di determinare la dimensione della ghiandola, per valutarne la densità e la tenerezza.

Il sentimento viene eseguito come segue:

  1. Il paziente assume una posizione orizzontale (sul retro), piegando leggermente le ginocchia e incrociando le braccia sul petto.
  2. Il medico inizia a eseguire colpi (percussioni) e premendo movimenti, dita o palmi, penetrando sotto il bordo dell'arco costale.

Durante la diagnosi, si raccomanda di respirare attraverso la bocca e rilassare il più possibile i muscoli peritoneali. In alcuni casi, il diagnostico potrebbe chiedere di gonfiare lo stomaco. Ciò fa contrarre il diaframma e spinge il fegato più vicino al bordo inferiore delle costole.

La spillatura inizia dalla linea dell'ombelico, lungo la linea verticale medio-clavicolare, spostandosi gradualmente verso l'alto. Un suono sordo durante le percussioni denota il bordo inferiore del fegato. Quindi è accuratamente sondato.

Se la posizione dell'organo non è determinata, viene applicato il metodo della balpazione in jerk-running. Sta nel fatto che non si sondano, ma si creano movimenti di jogging che fanno oscillare il fegato. Prima si allontana e poi si avvicina alla parete anteriore del peritoneo, fornendo un'opportunità per la diagnosi manuale. La palpazione del sé viene eseguita allo stesso modo.

Se il fegato è ingrandito, la procedura viene eseguita stando in piedi. Allo stesso tempo, l'accesso al bordo inferiore del fegato è più vicino rispetto alla posizione supina, perché nella posizione eretta il corpo viene spostato sul bordo inferiore delle costole.

Valutazione dello stato del corpo

La diagnosi viene effettuata in base allo stato del bordo inferiore del fegato, poiché la sua parte superiore è nascosta sotto la cornice costale. È possibile determinare il bordo superiore del fegato solo durante la percussione, concentrandosi sul tonfo caratteristico.

Il limite superiore non ha praticamente alcun interesse negli eventi diagnostici. Il suo livello dipende dalle caratteristiche individuali nella struttura del torace e può spostarsi per ragioni fisiologiche.

Una ghiandola sana ha una consistenza morbida, situata ben al di sopra del bordo dell'arco inferiore costale e indolore durante la palpazione. Se durante la palpazione l'organo è ingrossato e dolorante, ha una maggiore densità e il bordo inferiore è bruscamente e chiaramente delineato, questo indica lo sviluppo di una malattia nel fegato o la presenza di un processo patologico.

I seguenti fattori provocano cambiamenti:

  • epatite di varie eziologie (virali, tossiche, meccaniche e altre);
  • sostanze tossiche, alcool, droghe;
  • invasioni parassitarie;
  • processi infiammatori nel decorso cronico.

Una superficie irregolare, un bordo ondulato appuntito e una diminuzione della ghiandola sono un segno di malattie come la cirrosi in stadio avanzato o il cancro al fegato.

La palpazione non aiuta sempre a rilevare il fegato. Patologia come l'ascite rende difficile l'accesso all'organo a causa dell'accumulo di grandi quantità di liquido nella cavità addominale. È impossibile effettuare il sondaggio durante l'esacerbazione dei processi infiammatori della cistifellea, così come con la colica epatica, perché il processo di palpazione causa un forte dolore.

La corretta posizione del fegato ha un ruolo significativo per il pieno funzionamento del corpo.

Esegue e coordina più di 500 processi vitali, quindi è importante mantenere la sua salute. Sapendo dov'è il fegato, puoi periodicamente condurre l'autodiagnosi. Ciò contribuirà ad eliminare la presenza di malattie e a prevenire la cronicità dei processi patologici.

Top